Viva la Birra... inviami una mail

Il primo anno di MondoBirra

 

Il regolamento

 

Le domande

 

Iscriviti alla newsletter

 

L'indice degli argomenti

Come si spilla la birra?

Come si degusta una birra?

Dossier Birra e Salute

2002 - 2014 - Tutti i diritti sono riservati, vietato copiare senza autorizzazione queste pagine.

info@mondobirra.org

L'indice delle notizie

 

 

 

La maglietta del Turbacci

Concorso 1 Compleanno di MondoBirra.org
 

23 Aprile 2004

I premi in palio

Il concorso concluso!!

I vincitori

 

1 PREMIO

Spillatore da tavolo

capienza 2 litri, per poter spillare la tua birra preferita anche a casa tua!!!

 

Valore commerciale 130 €

 

Offerto da

Birrificio Le Baladin

www.spillatore.it


 

2 Premio

2 bicchieri + boccaletto + tris di sottobicchieri Turbacci

Offerto da

Birrificio Turbacci

www.birraturbacci.it

 


 

3 Premio

Maglietta Gallo Nero + boccaletto + tris di sottobicchieri Turbacci

Offerto da

Birrificio Turbacci

www.birraturbacci.it

 


 

4 Premio

Mini Bicchiere biconico + tris di sottobicchieri Turbacci

Offerto da

Birrificio Turbacci

www.birraturbacci.it

 


 

5 premio

Set di 5 sottobicchieri

 

Offerto da

Portale MondoBirra

 

 

Rarissimo stb della S. Peter's, raro stb Ceria, nuovo stb Kilkenny, recente stb Leffe e classico stb Red Erik


 

6 premio

Set di 4 sottobicchieri

 

Offerto da

Portale MondoBirra

 

Rarissimo stb Forst, stb francese della Bud, stb belga Jupiler e rarissimo stb tedesco della Beck's


 

7 premio

Set di 3 sottobicchieri

 

Offerto da

Portale MondoBirra

 

Raro stb Berliner Weisse, raro stb della Aecht Patzenhofer e introvabile in Italia stb della Beck's


8, 9 e 10 Premio

Tris di sottobicchieri Turbacci

Offerto da

Birrificio Turbacci

www.birraturbacci.it

Il sottobicchiere del Birrificio Turbacci - LagerIl sottobicchiere del Birrificio Turbacci - BlackIl sottobicchiere del Birrificio Turbacci - Super

Tris sottobicchieri del Birrificio Turbacci

 

 

 

 

 

 

2002 - 2016 Tutti i diritti sono riservati. I marchi registrati appartengono ai rispettivi proprietari