Viva la Birra... inviami una mail

Notizia

 

 

 

 

freccia.gif (89 byte) Iscriviti alla newsletter

freccia.gif (89 byte) Pagine Gialle della Birra

freccia.gif (89 byte) L'indice degli argomenti

Come si spilla la birra?

Come si degusta una birra?

Dossier Birra e Salute

 

© 2002 - 2014 - Tutti i diritti sono riservati, è vietato copiare senza autorizzazione queste pagine.

info@mondobirra.org

L'indice delle notizie

 

 

 

 

 

Vanity Fair - Le 10 migliori birre per l’estate

 

La top ten delle birre migliori d’Italia, secondo Slow Food. Dal Piemonte alla Campania, i micro birrifici dove andare – e le bottiglie da comprare

Con il caldo dell’estate cresce la voglia di birra. Per sapere quali sono quelle al top in Italia, ci si può affidare alla Guida alle Birre d’Italia 2013 di Slow Food Editore, che premia quelle più meritevoli con diversi riconoscimenti.

 

3 categorie (birre slow, quotidiane e grandi birre), 1191 birre e 227 aziende recensite dai degustatori di Slow Food per mappare il prospero panorama dei birrifici italiani dal Piemonte ala Campania, passando per Abruzzo, Lazio e Sardegna. Ecco le 10 selezionate da Vanityfood, da acquistare in bottiglia o da bere alla spina in altrettanti micro birrifici. Da provare

Birre Slow

Segnalate dal simbolo-mascotte della chiocciolina, sono produzioni che raccontano qualcosa del carattere del birrificio e del territorio in cui sono nate.
- Farrotta, prodotta dal Birrificio Almond '22 di Spoltore (Pe), caratterizzata da un bel colore oro con riflessi aranciati. Contiene un’alta percentuale di farro biologico che gli dona una tessitura setosa e un sapore caratteristico. 
- Enkir, del Birrificio Birra del Borgo di Borgorose (Ri), a base di enkir, antico cereale (Triticum Monococcum), il primo addomesticato sulla terra.
- Isaac, del Birrificio Baladin di Farigliano (Cn), birra bianca che prevede l'utilizzo di frumento crudo non maltato (a differenza di quanto accade per le weizen tedesche) e con note speziate di coriandolo e arancia.

Arsa, prodotta dal Birrificio Birranova di Triggianello di Conversano, una birra scura speciale, prodotta con il grano arso, prodotto tipico del Tavoliere, e malto affumicato della zona di Bamberga (Germania). Ha una schiuma cremosa, color cappuccino.

Birre Quotidiane

 

Queste birre sono le più “semplici”, perfette grazie al loro equilibrio di gusto in ogni momento della giornata e per ogni occasione.


- 
Birra IPA, del Birrificio del Ducato di Busseto ha come protagonista assoluto il luppolo e profumi inebrianti di frutti tropicali che la rendono perfetta come birra per l’estate 
- 
Babèl, del Birrificio Foglie d'Erba a Forni di Sopra (Ud), con luppoli americani e malti caramello, anche questa birra è ricca di note agrumate. 
- 
Bianca, birra ligure prodotto a Genova da Maltus Faber, bionda opaca dall’aroma fine e leggermente speziato, perfetta per accompagnare il pesto di Prà.

Grandi Birre

Infine, le birre premiate come “Grandi” da Slow Food, ovvero la massima espressione gustativa della capacità del birraio, che spaziano anch’esse su tutto il territorio italiano, sono birre come:
- Once Upon a Time del Birrificio Il Chiostro di Nocera Inferiore (Sa), romantica nel nome e vintage nel gusto, creata a partire da una ricetta datata 1901, con un lieve aroma di caffè
- Amber Shock del Birrificio Italiano di Lurago Marinone (Co), una bionda perfettamente estiva, festaiola, doppio malto ambrato ottenuta tramite infusione e “maturata” direttamente in bottiglia per 4 settimane prima di essere pronta. 
- BB 9 del Birrificio Barley Maracalagonis (Ca), fruttosa  come passion fruit maturo, e color oro con riflessi aranciati, con una leggera nota di tabacco.

Fonte Vanity Fair

Luglio 2012

 Condividi

Ultimo Aggiornamento: 23/01/2014 12.57

© 2002 - 2014 Tutti i diritti sono riservati. I marchi registrati appartengono ai rispettivi proprietari