Viva la Birra... inviami una mail

Informazioni sulle band

Argomenti Correlati

Registi e scrittori, tutti pazzi per la birra
Sicilia e birra
Birra Ovunque nel mondo
Segnala una microbirreria
Le schede di degustazione
I quadri da locale sulla birra
Praga, una città a tutta birra
I BrewPub Italiani
I beershop Italiani
Beck's Italia diventa Interbrew Italia
Gli sfondi Beck's
I siti delle aziende birrarie dalla A alla Z
I siti delle aziende birrarie ordinate per nazione
L'archivio delle notizie mese dopo mese
L'archivio delle newsletter
I nostri banner nel tuo sito
Cosa dicono di noi
Kuaska a Palermo
I Link che vi consigliamo
Birra alla castagna
Birra alla castagna/2
Il turismo birrario
La scheda della Guinness Extra Stout 
Il dossier di Bar Business sulla Birra in Italia
La festa di San Patrizio
Chi è Charlie Papazian
La scheda della Affligem Dubbel
I gruppi musicali che si propongono per eventuali spettacoli legati alla birra
Birra e Formaggio - Daniele Fajner
La scheda della Cantillon Kriek
L'etilometro on line
Vuoi organizzare un evento?
Il mio pub preferito - M. Jackson
Birra e Formaggi - Dionisio Castello

 

Iscriviti alla newsletter

 

L'indice degli argomenti

Come si spilla la birra?

Come si degusta una birra?

Dossier Birra e Salute

© 2002 - 2014 - Tutti i diritti sono riservati, è vietato copiare senza autorizzazione queste pagine.

info@mondobirra.org

L'indice delle notizie

 

 

 

Pagine Gialle della Birra

Informazioni su Gruppi Musicali

 

 

Dato l'enorme richiesta giuntaci da gruppi e band varie (il nostro elenco ne contiene più di 80) che si occupano di musica in Italia, abbiamo deciso di preparare questa pagina dedicata a tutti coloro che intendono segnalarsi per proporsi per delle feste della birra o per eventi musicali da effettuarsi all'interno dei locali o pub.

Siete una band o un singolo e volete essere presenti in questa pagina? Inviateci una descrizione corredata da una foto e i contatti per raggiungervi e nel giro di pochi giorni pubblicheremo la vostra inserzione, gratuitamente.

Non accettiamo file pdf, se volete essere in questo elenco ci serve solo una breve descrizione, una foto e i modi per contattarvi, siti e mail. Se avete un sito gradiremmo essere presenti come link nel vostro website.

Clicca su una delle band, per il menù veloce

LE CLAN BANLIEUE An Cat Dubh BLUNITRO
AUTORI DEI NOMADI RESET La Birra dei Folli
I Poltigliætor The Quarrymen White&Blues Band
STONEFREE The Glitterkidz Rustheads
The Backstreets Dead River Indian Summer
Vanamonde SndMusic Staff Glamstars
McChicken La Combriccola del Blasco N.D.H2O
STEFANO VERGANI The Vipers VIAGGIO LIBERO
Stonewood La Combriccola di Vasco Mery & la band di Parliamone
LAB70 Karovana SHANK VIBE
Spaventapassere cover band The Sticky Fingers Brisk Eyes Rock Band
Clampdown! Evolution Beatles Cover
Addicted Orange IL  GRAN  CIAMBELLANO
OLIMPIADROM THE ABBEY ROAD BRISK EYES
Jaron & Matteo The Flying Cats Pink Road - Tribute band
Francesco Lucarelli QUINTO ELEMENTO Deep Purple Tribute
THE LIVERPOOL BAND Dobro Country Rock Band I HALLER´S
LUCA E I BEEHIVE Canne di Sampei SILVER  SWORS
Rock Circus Jahmila Magnetika Cover Band
Barmagrande Gambler Mr. Gauss
Rollowash Angelo Blu X-COMPANY
TEXARKANA Miwa e i suoi componenti KISS Forever
Stem BLUESPREACHERS Officine Musicali
La famosa Squadra G Squeezer Sk8er Boiz
XBOX rock 60/70 Rock Band NOW OR NEVER Group
Tittytwisters DODO STOP Bovisa Reggae Foundation
METRO CORSKOL BLUE DIVISION SALVE DAI NEED OF GREEN EGIDIO BRUGALI AND JAMAICAN BUS
Dopolavoro ferroviario C.O.Ska (Comp. Orchestrina Ska) Portagalera
GITANES THE GANG BAND OESIS
Meringaz Maghi di Ox Urlo
The Lamb Double Trouble Prima Corsia
Freeway Segnali Caotici
Korigans Bluesteel Zero45band
Police Academy Iguana Lamiah
JB Testata Nucleare Banda di Noè
Ananke Il Resto della Ciurma

Ecco l'elenco secondo il loro ordine di arrivo:

  • LE CLAN BANLIEUE, gruppo toscano.

    Abbiamo a disposizione materiale informativo (album cd + curriculum), che possiamo farvi avere per posta all'indirizzo e all'attenzione di chi ci indicherete. Il genere che proponiamo è molto vario, grintoso e allegro, facciamo ska, folk, reggae, latino, con brani nostri. Abbiamo già una discreta esperienza dal vivo, e vantiamo anche aperture ai concerti
    della Bandabardò (di cui una al Saschall di Firenze), ai Folkabbestia, oltre ad avere pubblicato un album (titolo Rétro) di soli pezzi nostri all'inizio di luglio 2003. Siamo 6 componenti con strumenti elettrici e acustici:, Chitarre acustiche/elettriche, basso, batteria, percussioni, tastiere, fisarmonica. Spero di avervi dato un idea di chi siamo e cosa facciamo. Potete trovare info e curiosità (foto, concerti, storia) al sito www.leclanbanlieue.it info@leclanbanlieue.it Leonardo 328/4242534


 

  • An Cat Dubh, loro album d'esordio "CDa". Un pop-rock sincero, ricco di pathos che grazie all'affiatamento cha da sempre li unisce e forti di un impatto live energetico ed emozionante, conquistano pubblico e popolarità presentando brani di "CDa" e altri grandi classici del rock. Il singolo "Su di me" si ascolta in diverse emittenti radiofoniche mentre il videoclip già in programmazione su RockTv e Match Music. maggiori informazioni della band si trovano al sito www.ancatdubh.it , (news, interviste, mp3, recensioni, repertorio ecc.).

  • An Cat Dubh non è soltanto il titolo di un vecchio brano degli U2. Ma anche il nome della cover band lucchese formatasi nel 1995. Ispirati dalla famosa band irlandese – per loro punto di riferimento–e grazie soprattutto al legame che si è instaurato fra i quattro, i risultati non sono certo mancati. In pochi mesi sono infatti riusciti nell’impresa di preparare un concerto di oltre tre ore di musica. Percorrendo tutta la storia discografica degli U2: dalle origini (con l’album Boy, datato 1980) fino a All that you can’t leave behind del 2000, alternandosi anche in performance dello Zoo Tv, Pop Mart Tour e l’Elevation Tour 2001. Tutto questo è stato reso possibile attraverso una ricerca approfondita di sonorità e melodie inedite, le cui particolarità sono riscontrabili nelle sensazioni che suscitano in chi li ascolta. I quattro ragazzi lucchesi, in questi anni, hanno unito energia, impegno e sentimento, trasmettendo dal palco entusiasmo e calore al pubblico. Gli An Cat Dubh dal vivo riescono a dare le stesse emozioni della band irlandese.Il successo di pubblico e i numerosi consensi riscontrati dai fan degli U2 ne sono la dimostrazione più evidente. Che suonare non è soltanto una questione di abilità e conoscenze tecniche, gli An Cat Dubh lo sanno bene. Suonare dal vivo per loro significa anche scambio di energie, atteggiamenti. Ma soprattutto capacità di comunicare. Ed è con questo spirito che sera dopo sera e concerto dopo concerto, la band continua a dare vita alla grande musica degli U2.

AN CAT DUBH   

IRENE GRANDI
ANDREA MINGARDI
RIDILLO

DJ FRANCESCO  
...e tanti altri ospiti che potrai scoprire nei prossimi giorni su

www.brunonet.it  


  • I BLUNITRO (ex DOMOPUNK) nascono a Cremona il 24/05/1999.
    Dopo un periodo iniziale come gruppo cover di successi internazionali, inizia il vero e proprio progetto musicale basato sulla produzione di pezzi propri, dapprima in lingua inglese, poi solo in lingua italiana, otto dei quali registrati sul primo demo ,autoprodotto, dal titolo “BRIVIDI” (circa 1000 copie vendute durante i concerti).
    La vittoria delle edizioni 2000 e 2001 di Cantiere Sonoro ha permesso al gruppo di esibirsi al Crock Festival insieme a Timoria, Reggae National Tickets, Ridillo e Persiana Jones.
    Nel febbraio 2002 il gruppo si è posizionato al 9° posto, tra gli oltre 3.000 gruppi partecipanti in Italia, al concorso di “Sanremo Rock “.Durante l’anno il gruppo si è comunque esibito in concerti dal vivo ricevendo consensi e affluenza di pubblico.
    Nel Marzo 2003, il gruppo incide un nuovo demo intitolato “Qualcuno sincero?” di 13 canzoni tutte in Italiano ed anch’esso autoprodotto e venduto durante i molti concerti live.
    Nel periodo primaverile, estivo ed autunnale del 2003, fra le molte esibizioni, ha fatto da spalla agli SHANDON in alcune date del loro tour ed ha stipulato un contratto con l‘etichetta di questo gruppo, AMMONIA (distribuzione Sony V2). Il gruppo, in questo momento, cambia nome da DOMOPUNK in “ BLUNITRO “ sia per esigenze discografiche, sia per il genere musicale maturato non più legato al punk, ma tendente all’emo-rock..
    Con questa etichetta, sarà realizzato un CD intitolato “DENTRO IL SUONO”, in vendita in tutti i negozi italiani dall’inizio di settembre 2004 e pubblicizzato sulle migliori riviste musicali italiane e su Rock Tv.
    Nell’estate del 2004 il gruppo si esibirà in concerti live anche come supporter agli SHANDON, appunto per lanciare il nuovo nome. Il gruppo è così formato: Fabio Bonezzi (VOCE PRINCIPALE E SECONDA CHITARRA), Davio Tosoni (PRIMA CHITARRA E CORI), Mattia Maraschi (BASSO), Nicola Sciacca (BATTERIA E CORI). Per informazioni: info@blunitro.it
    Sito internet: www.blunitro.it Telefono (con segreteria): 0372/435642 Fabio


  • AUTORI DEI NOMADI

    SONO DISPONIBILI PER CONCERTI DAL 1 GIUGNO

    Repertorio

    La scaletta prevede 9 brani già incisi dai Nomadi di cui Lorelai & Doct.Mei sono gli autori "Io voglio vivere-La vita che seduce -Sangue al cuore -Il re nudo- la rosa del deserto-stella d'oriente-plase stop the world-l'arte degli amanti-e di notte".  

    La serata continua con i 10 brani del primo album, in uscita nel mese di giugno, di Lorelai & doct. Mei. Il disco è prodotto dall’etichetta SEGNALI CAOTICI di Beppe Carletti, tastierista storico dei NOMADI. Le sonorità di questo CD attingono dalla musica rock, etnica e dance; alla realizzazione del progetto hanno collaborato il batterista Tommy Graziani ed i dj Davide Domenella e Andy Tonici conosciuti come DOUBLE D (un milione di dischi venduti) e Gian Luca Gentili al Buzuki

     LORELAI

    Lorella Cerquetti

    Autrice, incomincia a collaborare con i Nomadi nel 95 nell’album “Le vie del vento” scrivendo i testi di molti brani fra cui Il vento del nord, nel 2000 insieme al doct. Mei compone per i Nomadi quattro brani che vengono inseriti nell’album “Liberi di volare” La vita che seduce, Please, La rosa del deserto e Stella d’oriente. Nel 2002 esce lp “amore che prendi amore che dai” dei Nomadi nel quale Lorelai firma insieme al doct. Mei Sangue al cuore, il re è nudo e l’arte degli amanti. Nel 2003 esce Nomadi 40 con il singolo "io voglio vivere" che rimane ai vertici delle classifiche dei dischi più venduti per molti mesi.

     DOCT.  MEI

    Andrea Mei

    Andrea Mei tastierista e fisarmonicista dei Gang dal 1988 al 2000, in quel periodo oltre a suonare ed incidere per lo storico gruppo collabora con numerosi artisti fra cui paolo Rossi (nel disco live "Canzonacce" insieme a Baglioni Jannacci e Capossela) Phil Palmer chitarrista dei Dire Streits, Dylan, etc..) e molti gruppi della scena rock italiana, Banda Bassotti, Circo Fantasma ed altri ancora, produttore di molti gruppi (FILE Zomba Records,  FIRESONS Storie di Note etc.) e soprattutto autore insieme a Lorelai di molti  successi dei Nomadi fra cui Sangue al cuore, La vita che suduce, Plaese, Io voglio vivere etc..

    Lorelai & Doct. Mei stanno collaborando al prossimo disco dei Nomadi che uscirà nel mese di ottobre...

                                                                            La Band

    LORELAI – VOCE

    Doct. MEI – TASTIERE HAMMOND, FISARMONICA E CHITARRE

    NAZZRENO ZACCONI – CHITARRE ELETTRICHE,ACUSTICHE, BUZUKI

    DAVIDE BELLEZZA – BASSO

    MARCO MATTEI – BATTERIA

    MARUSKA – VIOLA TASTIERE E CHITARRE

     Il compenso per il concerto è di 1300 euro

    cena e alloggio per 6 persone

    PER CONTATTI :

    348-7488036 s_esposto@hotmail.com


  • RESET”: un gruppo musicale della provincia di Viterbo, fissati per un certo tipo di musica, e dal nome del gruppo, sicuramente avrete capito di cosa stiamo parlando…..é si stiamo parlando proprio dei NEGRITA…. un amore che ci lega da ben 8 anni….!!!!!

    Da molto tempo siamo nel settore musicale e dopo varie formazioni siamo arrivati al “Top”  per la creazione di una vera Tribute Band dei mitici Negrita, creata nei minimi particolari sia nei suoni che nella somiglianza dell’esibizione, per un coinvolgimento totale del pubblico.

    Visto raggiunto il loro successo, per noi si sta verificando un’amplificazione a livello di serate nei locali del centro Italia, e ci piacerebbe moltissimo esibirci nel vostro mitico e famoso Locale…..!!!

    Momentaneamente il nostro sito ( www.resetonweb.it ) è in fase di rielaborazione, ma una parte è già attiva tra cui le foto,il diario, le news e il tour club 2004.

    Lieti di una vostra considerazione in merito, rimaniamo a disposizione, per spedizione materiale illustrativo e audio, siamo disposti a recapitarveli anche di persona.

    Per eventuali contatti  vi lasciamo i nostri

    Info :   goffry@resetonweb.it

     

                                                Tony:  0761/743074 - ore serali

                                                            328/6903358


  • La Birra dei Folli FolkBall Club nasce nel Febbraio 2002 dalla volontà di Matteo e Roberto (Attuali Chitarrista - Cantante e Testierista - Fisarmonicista), che mettono insieme amici provenienti da varie influenze musicali. Arrivano David alla voce, Diego alla chitarra e Marco alle percussioni. Dopo diversi cambi di formazione, in cui ci lasciano Diego, Marco e David e entrano Nicholas, Cristina, Elena, Giulio (che ci lascerà nel settembre 2003) e Antonio (che ha abbandonato l'avventura in questi mesi per problemi di tempo e famiglia) arriviamo oggi all'attuale formazione composta da: Matteo "Fuli" Fulignati (Voce e Chitarra), Nicholas "Ros" Roselli (Chitarra e Mandolino), Roberto "Bobe" Setteducati, Elena "Lucio" Matteoli e Cristina "Cri" Salvadori. Oltre quaranta concerti in poco più di un anno (Tra cui l'apertura di un concerto dei TRIMAD) da Prato, a Firenze, a Siena con un solo obiettivo: DIVERTIRE e DIVERTIRSI.

    Facciamo serate in acustica, con tre - quattro elementi.

    Sito Web: http://www.birradeifolli.too.it
    Email: labirradeifollifc@libero.it
    Telefono: Nicholas 3403725361 - Roberto 3495561185 - Matteo 3338942064


  • I Poltigliætor  - http://utenti.lycos.it/poltigliaetor

    Poltigliætor sono una poltiglia cover band, specializzata in nessun campo e con pochissima esperienza alle spalle.
    Il nostro scopo e' stupire il pubblico con sonorità metalliche devastanti poltigliando famosi (e non) pezzi essenzialmente metal.
    I Poltigliætor sono:
    phante (Asyncronous Ritmic Machine & Vocals)
    Amon(Riff Grinder & Vocals)
    Leone(Guitar Hero)

     

    Phante

    phante

    (Asyncronous Ritmic Machine
    &
    Vocals)

    Amon

    Amon

    (Riff Grinder
    &
    Vocals)

    Leone

    Leone

    (Guitar Hero)

     


    Fighting the world every single day,
    fighting the world for the right to play
    Heavy Metal in my brain,
    I'm fighting for Metal
    'cause it's here to stay.

    Poltigliaetor Home:
    http://utenti.lycos.it/poltigliaetor


  • The Quarrymen

infotel.

3388029525

Renato Ciardo

 


  • White&Blues Band di Bussero (MI)

    Un gruppo di 9 amici che suonano insieme, alcuni di noi anche da 10 anni! La nostra musica e' principalmente influenzata da gruppi come Blues Brothers e The Commitments, quindi i nostri pezzi rientrano nelle famiglie del Rhythm 'n' Blues, del Soul e del Blues. Tutta musica molto divertente, trascinante e ballabile. I musicisti? Un batterista, un tastierista, un bassista, due chitarristi, un saxofonista, un trombettista e due cantanti (uomo e donna).
    Recentemente, con questa formazione, siamo stati chiamati a Blues House ed al Barrio's di Milano,  al Mirasol di Villasanta (MI),  mentre a maggio suoneremo al Birrificio900 di Casatenovo (LC). Tra le esperienze passate, una serata a "30ore per la vita" di Bergamo Alta, il Caffee Cosmique di Cassano d'Adda, l'Incubo di S.Agata(MI), partecipazioni a Scorribande e a Rondirock, Festa della Croce Azzurra di Cadorago (CO), Festa dell'Unità di Bussero,

    Festa del quartiere "Villaggio" di Inzago, animazione di feste scolastiche, e molte altre collaborazioni simili.

    Abbiamo una demo registrata a dicembre (2003) che potete richiederci oppure scaricare direttamente dal nostro sito: www.whiteandblues.it

    Il nostro spettacolo è di due ore (filate!!!!!!!!) e stiamo lavorando duramente per portarlo a tre ore.

     Ma soprattutto, ADORIAMO LA BIRRA!!!!!!!!!!!!!!!

                                       White & Blues Band


    ---------------------------------------------------------------------
    info@whiteandblues.it
    www.whiteandblues.it
    Andrea Calloni 3398693104
    Andrea Quadrelli  3495056349

     


  • STONEFREE

    band nasce dall'incontro di cinque musicisti già attivi da tempo nello scenario musicale italiano.
    In questi pochi ma intensi mesi di vita la STONEFREE, Woodstock rock band, ha calcato i palchi dei più noti locali del centro Italia oltrechè delle manifestazioni più importanti, presentando come proprio biglietto da visita un coinvolgente repertorio di cover rock anni '70 dei più grandi artisti (Deep Purple, Led Zeppelin, Rolling Stones, Hendrix ecc.).
    Il successo riscosso ha posto la band all'attenzione di critici ed operatori del settore ed ha permesso loro di essere apprezzati da un pubblico sempre più vasto.
    Gli Stonefree sono: Marco (voce), Mauro (chitarra e voce), Luca (Hammond e tastiere), Ivo (basso e voce), Ettore (batteria e percussioni).

    Sito Internet: www.stonefreeband.net


     

  • GLITTERKIDZTHE 


    Dopo essere stati sconvolti  dal suicidio sacrificale del precedente drummer Iesus (tutti ricorderanno la vicenda), gli ex Nothin’ And The Saintz Aavii (vox), Fufi (bass), Superspeed (black guitar) e H.D (red guitar). hanno potuto ricominciare a provare vecchie e nuove canzoni col nuovo batterista Lord Jack Cannon. Ma il peggio doveva ancora capitare: The Substitute, un’ entità evocata da una perfida setta filo-milanista, si è impossessato del corpo  di Superspeed,trasmutandone le sembianze, e minacciando di fare lo stesso con tutti gli abitanti della terra. The Glitterkidz si sono subito resi conto che l’unico modo per sconfiggere quest’entità è suonare il loro HARD ROCK, facendo così impazzire The Substitute, avvezzo solo a tempi dispari. Chi vincerà? Forti di oltre 50 concerti con la precedente formazione, svariate critiche positive su quotidiani locali, 2 demos vendutissimi e la partecipazione ad una compilation underground della N.E.R.V. records, The Glitterkidz stanno scrivendo nuove canzoni col dichiarato intento di cercare contatti con etichette italiane ed estere.

    Recentemente The Glitterkidz si sono classificati secondi (su 55 gruppi) al rock contest Suonidarietà (PD), e con lo stesso piazzamento si sono classificati anche al rock contest di Rockafè (FE)(dopo aver passato le 2 precedenti selezioni con gruppi provenienti da tutta la penisola) e al concorso per musica d’autore ‘Palco in Piazza’ a Due Carrare (PD)(su un totale di 70 partecipanti) Nello stesso periodo hanno attivato il loro sito internet

    ( http://glitterkidz.blog.excite.it/permalink/131873 ). Ricordate sempre: The Glitterkidz hanno inventato l’Hard Rock Action e sono attualmente il miglior gruppo in circolazione. The Glitterkidz amano i loro fans, ma meglio se sono donne. The Glitterkidz bevono solo birra. The Glitterkidz vogliono suonare il più possibile in qualsiasi luogo. The Glitterkidz non si fanno problemi ad offendere la gente per soldi. Aavii, H.D., Fufi Saint, Shirley e Lord Jack vi augurano: LET’S ROCK!!!

    The Glitterkidz:

    Aavii Ravinen                                          Vox

    H. D.                                                       Treble         

    Shirley Tempest (aka The Substitute)       Middle         

    Fufi Saint                                                 Bass           

    Lord Jack Cannon                                   rhythm         

     

    DISCOGRAFIA

    The Mud sessions                                    4 tracks demo 2003

    N. E. R. V. Compilation                          17 tracks underground compilation (feat. “Kill me, baby”)

    Demo 2004                                             5 tracks demo 2004

     

    CONCERTI RECENTI

    02 Giugno 2004                                      Malborghetto (Rockafè afternoon show)

    02 Giugno 2004                                      Malborghetto (Rockafè evening show)

    15 Giugno 2004                                     Due Carrare (Palco in Piazza 2004)

    17 Giugno 2004                                      Rovigo (Festa dello sport S. Pio X)

    19 Giugno 2004                                     Due Carrare (Finale Palco in Piazza 2004)

    25 giugno 2004                                       Cavarzere (Monsters of brocc c/o centro giovanile)

    02 Luglio 2004                                        Cavarzere (La distilleria music pub)

     

    CONTATTI

    Luca Paron           aavii@libero.it      333 4797953     o:     http://glitterkidz.blog.excite.it/permalink/131873

     

    COMPENSO

    I The Glitterkidz sono a vostra disposizione per serate live ed altri eventi. Offrono un repertorio (elettrico o acustico a seconda delle esigenze) composto da pezzi loro e cover di artisti rock e hard rock (The rolling stones, The beatles, Kiss, The wildhearts, The who, Bob dylan, The hellacopters, Gluecifer, Backyard babies). Sono regolarmente iscritti all’Enpals e quindi hanno possibilità di emettere fattura, se richiesta. Il compenso per le serate live è di 300 euro + cena per 5-6 persone + spese di viaggio.


     

  • I Rustheads sono davvero una delle cover band più longeve dell’Emilia Romagna.

    La formazione del primissimo nucleo risale infatti ben al 1985 e da allora è cambiato solo per 2/5.

    Oggi nei Rustheads suonano: Center, batteria; Massimo, basso; Sax, voce; Perri, chitarra; Cippo, tastiere.

     

    Il repertorio è composto per lo più da cover di rock anni 60-70, tipo Creedence Clearwater Revival, Rolling Stones, Beatles, ecc. Sul sito web www.rustheads.it troverete una lista completa delle canzoni in scaletta, oltre a tutte le informazioni che possono servire.

     

    I Rustheads, in quasi 20 anni di carriera, hanno suonato praticamente ovunque, a Bologna e provincia.

    Pub, birrerie, feste di laurea e matrimoni, ma ancora più apprezzati in situazioni “grandi” come Feste della Birra o Motoraduni; hanno suonato su qualsiasi tipo di palco, grande o piccolo che fosse.

    Sono furgone-muniti; posseggono un impianto voce completo, adatto per ambienti chiusi o per palchi all’aperto di piccole dimensioni.

     

    Se avete bisogno di un gruppo che rallegri le vostre feste/manifestazioni non esitate a chiamarci: info@rustheads.it www.rustheads.it


     

  • The Backstreets

    Il nome della band è stato catturato da una canzone di Bruce Springsteen.

    Lo spettacolo della band è formato da performance di brani del Boss per il 90% ed il rimanente 10% riguarda quei personaggi che lo hanno influenzato o che lui stesso successivamente ha influenzato come Bob Dylan, John Fogerty, John Cougar Mellencamp, Tom Petty, Neil Young ecc.

    Lo spettacolo varia dalle 2 alle 3 ore, una vera e propria maratona nel buon vecchio Rock Americano.

    I componenti della band sono molto attivi sul palco poiché tutti amano il boss in maniera pesantissima e quindi ottengono dal pubblico tutta l'energia della quale hanno bisogno e il pubblico durante la performance si aggrega a loro in maniera naturale.

    Se siete interessati allo show contattateci The Backstreets Web Site is http://www.thebackstreets.net info : The Backstreets Management Roby 328.3055349


    The Backstreets Management (Roby)
    http://www.thebackstreets.net


  • Dead River

    Il nome, dalle origini apparentemente occulte, non è che la traduzione in di quello assai meno mistico (Rio morto) di una piccola località situata nelle campagne adiacenti a Castelfiorentino (FI). Qui 5 ragazzi, uniti da un legame che va ben oltre la musica, decisero di intraprendere un'esperienza musicale che prendesse le mosse da quello che era il loro universo musicale e culturale in genere: gli anni 60' e 70' negli Stati Uniti e in Inghilterra. Partendo da quelli che furono i primi punti di riferimento (Doors e Deep Purple), hanno negli anni ampliato il loro repertorio con pezzi dei Pink Floyd, Jimi Hendrix, Lynyrd Skynard, Jethro Tull, cambiando alcuni elementi, ma mantenendo intatto lo spirito e l'idea iniziali.
    Si sono esibiti in varie feste, motoraduni, locali, contest, riuscendo col tempo a costruire uno spettacolo sempre più vario e "personale". Il gruppo è attualmente composto da cinque elementi: Filippo Colca (voce), Enrico Colca detto "Rasta" (chitarra), Carlo Bellini "Carlino" (basso), Alessio Biondi "Ponzio" (chitarra), Andrea Di Stefano "Cicci" (batteria).

    e-mail: geme83@virgilio.it  - leprince@student.unisi.it
         tel: Filippo 328 9573056, Enrico 3486037467


  • Indian Summer ( Tribute Band Ufficiale The Doors  )

    NATI NEL 2001 RIPROPONGONO IN PIENO LA MUSICA E LA POESIA DEL MITICO GRUPPO CALIFORNIANO .
    DOPO POCO TEMPO LA GENTE E ENTUSIASTA DEL SOUND ROCKIPNOTICO DEL TUTTO SIMILE ALL' ORIGINALE ; DI QUESTO SE NE ACCORGONO ANCHE COLORO CHE CURANO L' IMMAGINE DEI DOORS IN ITALIA ,(ELECTRA MUSIC E FENS CLUB) E COSI AVVIENE LA CONSACRAZIONE , PRIMA TRIBUTE BAND UFFICIALE THE DOORS IN ITALIA INIZIATO QUEST'' ANNO IL TERZO TOUR( THE FREEDOM MAN )CHE LI HA VISTI TOCCARE I PALCHI DI MEZZA ITALIA ;GIA' IN PROGRAMMA UN TOUR IN SICILIA NELL' ESTATE 2005 COLLABORANO CON CONEGLIANO MUSICA E MICHELE MANAGEMENT DI FIRENZE GLI STRUMENTI USATI SONO GLI STESSI USATI DAI DOORS ASSISTERE AD UN LORO CONCERTO E' RIVIVERE IN PIENO UN CONCERO DEI DOORS UNA VERA CERIMONIA MISTICA



    ALCUNE DATE DEL NUOVO TOUR


    Settembre 18/09/04 Corte Samuele Legnago VR
    Agosto 31/08/2004 Highlander pub - Cavarzare (VE)
    27/08/04 Buskers Garden Ferrara
    26/08/04 Zebbra Deserto d'Este PD
    04/08/04 Scaramouche Gradizza FE
    Luglio 22/07/04 Festa de L'unità Jolanda di Savoia FE
    16/07/04 Bar/Pub Roma Camisano (VI)
    04/07/04 Festa della birra Zocca di Ro (FE)
    07/07/04 Mosquito pub festa della birra jiolanda di savoia FE
    03/07/04 Corte Samuele Legnago VR
    Giugno 05/06/04 Fuego pub Ravenna
    12/06/04 Il caldettino Vichio Mugello Firenze
    17/06/04 le tate pub (festa della birra) cologna (fe)
    18/06/04 Eli's Caffè Villanova Marchesana RO
    24/06/04 Zebbra Deserto d'Este BO
    Maggio 01/05/04 concerto 1°maggio Zocca FE
    15/05/04 Centro sociale Lugano Svizzera
    27/05/04 Take Away Ro Ferrarese FE
    21/05/04 Flaming Bagno bar Porto Garibaldi FE
    Aprile 11/04 Zebbra Deserto d'este (PD)
    16/04 Roggia Learda Villalta (PD)
    19/04 Bar Roma Camisano (VI)
    Febbraio 07/02 Cagliostro Malborghetto Fe
    13/02 Officina Portomaggiore Fe
    20/02 La Pigna pub Codigoro Fe
    27/02 Renfe arci rock Ferrara
    Gennaio 30/01 Roggia Learda Villalta (PD)

    INFO E CONTATTI WWW.INDIANSUMMERWEB.COM
    INFO@INDIANSUMMERWEB.COM
    TEL.333/2377438 JIM


Provenienti da esperienze musicali diverse (e da tanti anni di gavetta in varie formazioni), nel 2001 i Vanamonde si riuniscono, sulla base di un'amicizia già consolidata, per creare un gruppo che celebri i fasti di due fra le più grandi formazioni della storia del rock: i Led Zeppelin ed i Deep Purple. L'intento è quello di suonare musica che, nella sua freschezza ed originalità, non è stata scalfita dal tempo: Black Dog, Stairway to Heaven, Highway Star o Smoke on the Water sono esempi di pura creatività, ancora insuperata a trent'anni di distanza. Le leggende vanno celebrate, ed i Vanamonde lo fanno. http://www.vanamonde.it


Per concerti live durante le vostre feste della birra  vorremmo proporvi il nostro artista  Lorenzo Piani, cantautore- pianista , si esibisce con la sua band, un trio chitarre, basso e batteria, genere funkypop jazz. Presenta brani della sua discografia ed interpretazioni personali di grandi successi. Se siete interessati contattate Antonella Roselli ai rec. 0541 765021 o 335 8102434. Per info su Lorenzo Piani www.sndmusic.com/piani.html qui troverete la sua bio, discografia, alcuni brani dei suoi lavori discografici....


  • Glamstars
    Band di Milano nata da musicisti con anni di esperienza nelle piu' disparate formazioni musicali e unita dalla passione per l'Hard Rock, lo Street/Glam Rock e tutto il Rock N'Roll.....

    La formazione a 4 elementi è composta da:
    - Rudy Monroe (Voce)
    - AleXX (Chitarre, backing vocals)
    - Kariboo (Basso, backing vocals)
    - Hell Boy (Batteria)

    In pieno stile Sleazy Rock si propone uno show esplosivo con look "tamarrissimo".
    Si eseguono canzoni proprie e cover di bands come: Kiss, Guns N' Roses, Motley Crue, Elvis, Chuck Berry, Gary Moore, Doors, Poison, AC/DC, Rolling Stones, Jimi Hendrix e molti altri.
    Disponibile a trasferte in tutta Italia.

    Per Contatti: Simone 339.2531706
    Email: info@glamstars.net  / alesuperstar@email.it
    Sito Web: www.glamstars.net


Molto più che una band, questa proposta musicale nasce tra i tavoli dell'Oktoberfest di Monaco con l'obbiettivo di ricreare quello che i bavaresi chiamano Gemutlicheit ovvero un clima di spensierata amicizia, gioia e divertimento tipico della tradizionale festa tedesca ! Dopo anni di presenza costante all'Oktoberfest ( e dopo litri e litri di birra...) è maturata la convinzione che uno degli ingredienti fondamentali del divertimento che caratterizza quello straordinario evento è la musica: ogni biertent accoglie una band che scandisce i ritmi dei brindisi e trascina i partecipanti mischiando sapientemente la tradizione folkloristica tedesca a pezzi moderni ed attuali. Da qui l'idea di interpretare le canzoni che abbiamo imparato ad amare arrangiandole in chiave rock, rendendole dirette coinvolgenti ed esplosive! Nasce così, quasi per gioco il McChicken Show : non un gruppo come i molti già in circolazione ma una rocktoberband il cui scopo principale è quello di far divertire il pubblico non semplicemente intrattenendolo ma rendendolo parte integrante dello spettacolo ! Gente in piedi sulle panche, mani che si alzano al cielo, boccali che risuonano festosi al richiamo del Prosit sono uno dei molti piacevoli effetti collaterali che accompagnano le esibizioni di questa insolita formazione e che rendono le loro serate uniche e difficilmente dimenticabili !

Info: www.themcchicken.it


La Combriccola del Blasco® Tribute Band Vasco Rossi

 L'idea di creare uno spettacolo esclusivamente costruito attraverso i brani di Vasco Rossi è figlia di una passione sfrenata per il cantautore rock più famoso d'Italia, tanto è vero che con tutte le probabilità "La Combriccola del Blasco" è stata una delle prime tribute band al noto rocker di Zocca, infatti il primo concerto risale al dicembre 1990. L'attività della band durante quest'ultimo decennio ha sviluppato un’ottima similitudine con lo show originale, cercando di ricostruirlo minuziosamente, attraverso la professionalità dei musicisti e la scelta dei suoni, rafforzandone l'imitazione. I punti di forza fondamentali della band, sono senza dubbio l'incredibile somiglianza vocale del cantante Adams con Vasco. Sentire per credere ...... Sito internet: www.lacombriccoladelblasco.it


Il gruppo nasce nel 1996 per volontà dei tre componenti “storici” del gruppo: Louts, Mach e Milio. Gli inizi sono quelli comuni a tutte le punk band adolescenziali: uno scantinato dove poter fare casino e qualche sporadica apparizione live dove la band propone le hits dei gruppi storici della scena come Green Day, NoFx, Rancid, Offspring e Bad Religion. Due anni più tardi, nel 1998, Barbio (voce) si unisce al progetto e da questo momento il gruppo avverte la necessità di ampliare il repertorio con brani originali.

La svolta effettiva si ha però nel 2000, quando una seconda chitarra (Baio) completa definitivamente la line up della band: inizia un lungo periodo di fase creativa che culmina nella primavera del 2002 con la registrazione di un demo-cd (“N.D.H2O”) di 12 brani tutti originali di stampo hardcore-melodico. Da qui il via ad un’intensa e appagante stagione “live” indispensabile per rodare il gruppo e migliorarne l’affiatamento, nonché per delineare ancor meglio quelli che saranno gli obiettivi per il futuro.

Un anno dopo, infatti, un secondo demo-cd (“100% Foot Punk”), fatto di 5 brani decisamente più robusti e sostenuti rispetto ai precedenti, delinea in maniera definitiva il sound della band e le permette di intensificare le esibizioni live: fra tutte due molto importanti come gruppo di supporto a Persiana Jones e Raw Power. Nel novembre 2003 Baio (chitarra) abbandona il progetto per esigenze professionali e il gruppo prosegue con quattro elementi verso un nuovo lavoro: la registrazione di un vero e proprio album in studio fatto di 10 brani. Nel marzo 2004 iniziano le registrazioni presso il “Sonora Recording Studio” di Medesano (PR) di “Io non posso entrare”. Il progetto è curato in ogni sua parte dal gruppo stesso (pre e post produzione e progetto grafico) e le registrazioni, il missaggio e il mastering sono affidate a Giordano Occhi. Le aspettative per il futuro sono quelle di intensificare l'attività live e di far conoscere, attraverso il nuovo album, il progetto dei N.D.H2O a quanti ne sappiano apprezzare il valore.  

X Info: www.ndh2o.it  ndh2o@ndh2o.it

Management e booking by

Giovanna Baistrocchi

gio@ndh2o.it

347/4096186


STEFANO VERGANI e orchestrina pontiroli
 



 

STEFANO VERGANI accompagnato dall’Orchestrina Pontiroli torna in tour con uno spettacolo da brivido, fatto di atmosfere retrò, emozionante per la sua intensità e la sua sorprendente genuinità. Stefano e la sua banda portano un’esibizione capace di coinvolgere ogni singola persona presente fino a farla cantare a squarciagola come nelle migliori tradizioni popolari. Oltre alle sue canzoni originali vengono rinterpretati e rivisitati alcuni pezzi storici della musica cantautorale italiana con grande personalità, il tutto in formato molto "vintage". Dopo la partecipazione al Controfestival di Mantova, al Premio Tenco ha ricevuto lo speciale riconoscimento che la Siae assegna ai migliori autori emergenti come particolare tributo all'originalita', consegnato sabato 30 ottobre al Teatro Ariston di Sanremo, nel corso della serata conclusiva della 29 esima Rassegna della Canzone d'autore. Oltre 100  in poco più di anno hanno attirato l’attenzione di molti sul giovane cantautore (22 anni) capace di impressionare per il suo talento ed espressività.
In uscita l’8 aprile “La musica è un pretesto la sirena una metafora” il suo esordio di scografico. (Mezzanima Records/V2 ‘05).

- ORCHESTRINA PONTIROLI -

Diego Potron – contrabbasso
Luca Butturini – chitarra
Andrea Pontiroli - batteria
Fabio Cardullo – sax tenore
Luca canali - percussioni

Per info:
Riccardo Negri
ARCI Saphary Deluxe - Booking
phone/fax: 039.513055
mobile: 338.5629819
www.sapharydeluxe.it   info@sapharydeluxe.it booking@sapharydeluxe.it


The Vipers

Volete rievocare il pathos prodotto dalle canzoni dei Queen?

Desiderate vedere i vostri clienti cantare We Are The Champions o picchiare le mani sui tavoli al ritmo di We Will Rock You?

Se questo e’ cio’ che volete, allora i The Vipers sono la risposta alle vostre domande…

Giuseppe Maggioni: Voce - Tastiera

Giordano Bruno: Chitarra - Cori

Roberto Simoni aka Zimu’: Chitarra - Cori

Michele Carminati: Basso

Roberto Previtali: Batteria

Siamo lieti di presentarvi il nostro Tributo ai Queen. Uno spettacolo della durata di 2 ore che si propone, oltre ad allietare l’udito, di far divertire il pubblico, ripercorrendo attraverso i brani più famosi e più significativi, la storia dei Queen e del loro leader Freddie Mercury . Durante lo spettacolo verranno eseguiti pezzi storici come Bohemian Rhapsody, Killer Queen, We Are The Champions, ma anche pezzi piu’ recenti come One Vision, The Show Must Go On e molte altre. Per rendere lo spettacolo piu’ appassionante, e’ anche possibile trasmettere una videocassetta (senza emissione sonora) sui Queen in modo da trovare un riscontro visivo nei brani proposti (opzione possibile solo in locali dotati di maxischermo o videoproiettore).  

Biografia

I The Vipers nascono nel 1999 da un’idea di Giordano Bruno. I cinque cominciano ad esibirsi in diverse feste del bergamasco proponendo uno spettacolo composto da pezzi propri e cover di Queen, Europe, Timoria, Bon Jovi, etc… Nel 2001 raggiungono una certa popolarita’ vincendo un concorso televisivo su Bergamo TV riservato a band emergenti. All’esperienza del palco si aggiungono i preziosi insegnamenti di maestri quali Maurizio Zappatini (maestro di Francesco Renga) e Nando Bonini (chitarrista di Vasco nel tuor “Gli Spari Sopra”). Nel 2002 si esibiscono al Rolling Stone di Milano per la finale del concorso Emergenza Rock (anch’esso riservato a band emergenti). Il pubblico rimane impressionato dalla presenza sul palco dei cinque musicisti, soprattutto durante il pezzo “The Final Countdown” degli Europe. E’ qui che capiscono che devono dividere i due progetti: “pezzi propri” e “cover”. Nasce così il progetto Queen Tribute dovuto alla passione, sin dall’infanzia, dei cinque per la famosa band di Freddie Mercury. La prima esibizione nel Dicembre 2002 al Paprika di Mariano di Dalmine (BG) (locale conosciuto per presentare quasi esclusivamente Jazz) e’ un successo di pubblico e critica. Comincia così una grossa attivita’ di pubblicizzazione che ha permesso ai The Vipers di essere menzionati sul sito dell’Official International Queen Fan Club, mentre quello italiano pubblica  online la loro programmazione. Sicuramente a rendere tutto questo possibile e’ la precisione della sezione ritmica della band unita alla bellissima voce di Beppe che essendo un tenore leggero come Freddie Mercury riesce ad eseguire perfettamente quei “passaggi” che hanno reso storici pezzi come Somebody To Love, Bohemian Raphsody, Under Pressure, etc…

Links

www.thevipers.it

Sito ufficiale della band

www.queenonline.com

Sito dell’Official International Queen Fan Club. I The Vipers sono menzionati nella pagina dei Links.

www.wewillrockyou.it

Sito dell’Official Italian Queen Fan Club che pubblica periodicamente la programmazione della band nella pagina “Eventi”.

FORMAZIONE

  • Batteria

  • Basso

  • Chitarra, Voce

  • Chitarra, Voce

  • Voce, Tastiera

  • Mixerista/Fonico (*)

L’organizzazione deve altresì provvedere, nel caso di concerto all’aperto, alla copertura impermeabile degli strumenti in caso di pioggia. Nel caso in cui le esigenze tecniche non possano essere soddisfatte , contattare con la massima urgenza i numeri: 328 4623777 oppure 339 6967488 per eventuali accorgimenti o correzioni.


VIAGGIO LIBERO

un tributo a Lucio Battisti.

Viaggio libero.

Con un biglietto che puoi andare dove vuoi…

Che non sai mai

se stai “partendo”

o stai “tornando”…

Che non devi star lì

neanche a pensare

a dove hai messo le chiavi di casa…

Viaggio Libero.

Tra ricordi e sensazioni…

Senza chiederti

dove si va ?!

“un fiore in bocca può servire sai”

e chiamale …se vuoi…

“emozioni”.

 

Viaggio libero: un tuffo nelle più belle canzoni di Lucio Battisti & Mogol.

Un percorso fantastico tra brani indimenticabili che hanno segnato la storia della musica italiana come “Ventinove settembre”, “Emozioni”, “Il tempo di morire”, “Mi ritorni in mente”, “Il mio canto libero”, “Si viaggiare”, “La canzone del sole”, “Ancora tu” e molti altri,  in una originale rilettura in chiave moderna che da vita ad uno spettacolo indimenticabile in bilico tra il forte impatto del rock, la raffinata malinconia del jazz e la dolcezza del pop.

Rivivi dal vivo le emozioni che solo il grande Lucio Battisti ha saputo raccontare.

La band è composta da Fabio Poli, voce e chitarre (dal 2000 collabora con i membri della Steve Rogers Band, storico gruppo di Vasco Rossi), Lorenzo Terminelli alla batteria (Le Orme, Temple Tribute to Toto, Big band Jazz ed orchestra sinfonica del Conservatorio Pollini) , Luca De Liberali, pianoforte, tastiere e cori (orchestra sinfonica del Conservatorio Benedetto Marcello, direttore dell’orchestra di Wurzburg in Germania),  e dai fratelli Marco e Nicola Privato rispettivamente basso e chitarre (Tonolo, Ragazzoni, Testa, Volpi, Big Band del Conservatorio di Padova).

WebSite: www.fabiopoli.com

Contatti: tutticomematti@libero.it


Stonewood

Gli Stonewood nascono nell' autunno del 2002, ad opera di Riccardo Porreca, Lorenzo Mazzaufo e Paolo Ceritano. I tre sono compagni di scuola e iniziano a suonare insieme senza una formazione precisa. Dapprima Porreca e Mazzaufo fanno parte dei Perbibesia, ma dopo un anno il chitarrista lascia il gruppo per fondare con Paolo Ceritano gli Stonewood. Alla formazione base si accompagnano, anche se per poche occasioni, diversi musicisti: Filippo Del Piccolo alla chitarra, Manuel Aceto al basso e Patrick Ruggeri al violino; Giorgio Taraschi al basso; Ludovico Reale alla chitarra; Fabio Di Giustino alla batteria; Damiano Pacini al basso, Roberto Di Giandomenico alla batteria e Alfredo Quaranta al pianoforte; Davide Topazio al basso; il più delle volte per delle session in studio. Il nucleo del gruppo non subisce che rari e irrilevanti cambiamenti fino a raggiungere l'attuale formazione. Essa è raggiunta quando Paolo Ceritano porta in sala prove Ignazio Semproni, conosciuto come bassista in un breve progetto parallelo. Nonostante la sue preparazione sia basata sul metal e progressive e suoni da poco più di un anno, il nuovo membro del gruppo si rivela preparatissimo per il repertorio rock-blues degli Stonewood, che grazie a lui e al solito Mazzaufo rappresentano una tra le più energiche basi ritmiche dei gruppi giovanili di Teramo. Nell' estate del 2004 alla formazione si aggiunge il chitarrista teramano Stefano Tempera, con cui il gruppo amplia le proprie influenze e inizia a scrivere propri pezzi con continuità. Oggi gli Stonewood vantano un ampio repertorio in continua sperimentazione, che comprende per la maggior parte cover e alcuni pezzi blues da Jimi Hendrix a Chuck Berry, più le ultime canzoni scritte dal gruppo, che variano dal rock, al grunge, al progressive-rock, al rock acustico. Nel complesso il gruppo vanta esibizioni che vanno al di là delle 2 ore.

Paolo Ceritano - Voce e Armonica
Stefano Tempera - Chitarra
Lorenzo Mazzaufo - Batteria
Ignazio Semproni - Basso
Riccardo Porreca - Chitarra

Il compenso richiesto dal gruppo è di euro 300 più cena e eventualmente rimborso spese trattabile.

Per info stonewood@libero.it


La Combriccola di Vasco


Cover band attiva da più di dieci anni sul territorio pugliese, vanta numerosi concerti anche in Basilicata e Calabria. Inutile dirlo, le feste della birra sono le situazioni ideali per questa cover band!!!

Con la Combriccola, collaborano spesso i musicisti della Band di Vasco Rossi, con i quali ci sono ottimi rapporti. Il repertorio comprende i brani storici e gli ultimi successi del rocker emiliano.
Ma quello che differenzia questa cover band dalle altre, è, oltre alla ricerca del sound fedelmente riproposto dal vivo, anche lo spettacolo che il frontman riesce a riprodurre vestendo gli stessi abiti di Rossi.

Per tutte le info, le foto, gli mp3, le date, e per contatti: www.lacombriccoladivasco.it


 


         Mery & la band di Parliamone

Composta da 7 musicisti professionisti.

Mery Merolla è la voce femminile, Giancarlo Dingi voce maschile, Max Cenatiempo Pianoforte/Voce/Mixer, Max Andreotti Fisa/Tastiere, Debby  Manara al basso, Dario Bertin alla batteria e Tino Urzi alla chitarra.

Nasce dal successo della trasmissione televisiva “Parliamone” andata in Onda per 2 anni su TV7 Lombardia e Videolook Channel 857 di Sky. Presente ora in tutti i locali e le piazze del Nord Italia. Spesso li troviamo nelle piazze come orchestra base dei Cabarettisti di “Zelig” e “Colorado Cafè”. La musica è il loro mestiere e ,il loro mestiere,è quello di fare musica a 360° in modo originale e professionale. In grado di soddisfare ogni tipo di pubblico,grazie al vasto e mirato repertorio di cui vantano; Liscio,latino,anni 60-70-80-90, dance e melodico internazionale. Durante la serata 20’ di animazione latina coinvolgendo il pubblico presente.

Disponibili per serate in tutta Italia ed Estero.

Per soddisfare le tue esigenze basta una semplice telefonata:

0384/43898 – 393/8846264 – 338/3177530

Senza impegno….”Parliamone”… !

 


LAB70

Il gruppo nasce nel ’95 come “duo” in occasione della ormai famosa manifestazione del “Telethon”. Pino è chitarrista rock e voce con varie esperienze musicali nei primissimi anni ‘70; Egidio ha alle spalle un passato da batterista rock-jazz ed in quel momento percussionista. Insieme propongono un repertorio vario (Santana, Battisti, Beatles, Pink Floyd ed altro) avvalendosi, poco più tardi, di una giovane bassista (Valentina) per formare un originale trio con propri arrangiamenti finché al Telethon del '97 si realizza l’incontro con Marco, un tastierista creativo e attento alla fedele produzione dei suoni, che aprirà, in seguito, la prospettiva di fondare una vera e propria cover band al fine di conservare e trasmettere nel tempo, attraverso ricerche accurate, il vero sound d'epoca. Questo ha spinto la nuova formazione a “fare laboratorio” (il motivo per cui il primo nome della band è LABORATORIO ‘70’) lavorando per realizzare e proporre “live” i suoni dei dischi originali di una certa "era" musicale. Quindi il tentativo principale, dall’entrata di Marco, sarà quello di trasferire in “live” tutto ciò che sta sulle registrazioni originali dei Pink Floyd ovvero sia lavori in studio che in live compresi rari bootlegs. Altra caratteristica del LAB è quella di essere una band musicalmente “trasparente” e “sincera” dichiarando, attraverso l’elenco del repertorio (riportato di seguito alla storia), le mansioni e le attività da palco di ogni componente. L’attuale nome della band è “LAB70”; inizialmente si trattava di un nomignolo provvisorio da sostituire al più presto in quanto non appropriato al genere Pink Floyd ma con il tempo il gruppo si è affezionato all’abbinamento tra LAB (diminutivo di laboratorio) e 70 (che sono i fantastici anni del rock). Nel tempo seguiranno entrate ed uscite di vari componenti del gruppo sino ad arrivare ad un trio stabile che si avvale di alcuni turnisti appassionati del genere. Pino Mencarelli ha lavorato minuziosamente al missaggio live dei numerosi effetti e suoni di chitarra elettrica unendoli alla parte vocale "gilmouriana" (ad eccezione canta "IF", "The happiest days of..." e "Set the controls for..." per la parte di R.Waters). Inoltre una particolarità: ha adottato fino a giugno 2004 il sistema "slide" con la sua “strato” made in U.S.A. del ’79 simulando la famosa chitarra hawaiana di "One of these days" e “The great gig in the sky” nella caratteristica posizione "lap-style" cioè tenendo la chitarra appoggiata sulle ginocchia - N.B. a luglio 2004 ha ultimato la costruzione di una originale "lap GT" fatta in casa (vedi sez. foto del sito) con la quale ha sostituito, quasi definitivamente, lo stile “slide” con la “strato”. Marco Novielli, oltre agli arrangiamenti originali, si occupa degli "effetti pinkfloydiani" (suoni vari come sveglie, campane, radio, monete ecc) costruiti dal nulla con il sintetizzatore abbinando il tutto con l'esecuzione vocale della maggior parte dei controcanti di R.Wright. Quasi tutti i concerti vengono eseguiti con una formazione a 4 e pertanto ad esempio le parti del sax vengono simulate da Marco con il sinth (“Shine..”, Money” e “Us and them”). Affermazione del LAB70 : “è spettacolare vederlo come manovra il suo XP60….. un maestro di pianoforte non potrebbe capire subito quello che sta facendo….applica una quantità di “split” o di trasposizioni di notazioni… inserisce suoni di oggetti ed effetti stereo spaventosi che si sovrappongono all’esecuzione degli accordi o melodie durante il brano…. incredibile…ma vero! … inoltre, a terra, manovra 2 piccoli interruttori a pedale con i quali ottiene cambi di performaces e tanto altro che non si può spiegare semplicemente…..insomma, scherzosamente gli diciamo che è un pazzo e che invece seriamente è unico! Alessandro Vedovini subentra ad aprile 2002, sostituendo l’ex bassista del gruppo Massimo, aprendo ancora prospettive. Il nuovo entrato si rivela subito un tenace collaboratore a tutti i livelli apportando l’essenziale terza voce ed essendo anche chitarrista si farà carico della seconda chitarra acustica (importante quanto la prima). Inoltre ama cantare "Coming back to life" di Dave Gilmour .

Ad oggi la band è formata da 3 elementi fissi i quali si avvalgono della partecipazione di batteristi turnisti professionisti come Fausto o Francesco e , a seconda del repertorio proposto, di una vocalista (Valentina degli "Out there") e di un sassofonista (Michele) per completare le versioni integrali di alcune opere. Attualmente il LAB sta preparando alcuni brani d'epoca.

Il repertorio potrebbe sembrare "limitato" ma ….. stiamo “costruendo”suoni.

Grazie per l'ascolto.

Il LAB70

***** AGGIORNAMENTI al 19/02/2005:

- In cantiere : "ECHOES" da versione originale studio.
- In cantiere : "MAROONED" da versione originale studio da "The division bell" - è stata eseguita in maniera "sperimentale" al FABER di Ostia il 10/12/2004

***************

Per info www.lab70.it


Karovana

Una classica formazione a 4 (chitarra/basso/batteria/voce), grazie all'ausilio di campionamenti, riusciamo a proporre anche brani con basi elettroniche/ballabili. Abbiamo tutti avuto, nel corso degli anni, diverse esperienze musicali che hanno portato all'attuale formazione che esiste dalla fine del 2003.

Provenienza Bologna/Modena, pur essendo autogestiti abbiamo una media di 6-8 date al mese nel nord-Italia, abbiamo 2 diverse situazioni live:una più commerciale, l'altra più rock (vedi repertori allegati); comunque una nostra caratteristica è sicuramente quella di, se la gente "tira", suonare molto a lungo (anche 3 ore di scaletta) !!

Per ulteriori info www.karovana.it e 347/8261169


SHANK VIBE

Una formazione di 7 elementi nata nel 2004 che propongono una miscela di reggae classico, moderno e pezzi propri; un sound solare colorato di rock, blues e sonorità jazz. Dopo il debutto un po’ casereccio nel giugno 2004 sulle colline di Sumirago (VA), residenza della sala prove, abbiamo varcato le piazze della nostra provincia, (Gallarate, Cantello, Besnate, Cassano etc..), per poi continuare le serate invernali in vari locali della zona, (Land of Freedom, Gallery, La Terra di mezzo  etc..) sempre grazie alla gente che stanca delle solite rock cover band ha saputo apprezzare il nostro sound, capace di riscaldare anche le notti più fredde”.

 

Caratteristica dello spettacolo:  durata circa 2 ore, esecuzione di cover e brani originali abbinati ad effetti luce,macchina del fumo,videoproiettore digitale con foto del gruppo ed a richiesta pubblicità varie.

  • Condizioni d’ingaggio:  

    1. Impianto audio 4000w+mixer+microfoni+cavi etc di nostra proprietà.

    2. Tecnico del suono Shank Vibe

    3. Cena per n°8 persone (band + tecnico del suono) vostro carico.

    4. Totale € 350.00

    5. Opzioni:  impianto luci 2000w  + macchina del fumo € 100.00

CONTATTI: ANDREA 349\6350361 0331 908186                        ROBERTO 338\8980492

WWW.SHANKVIBE.COM


Spaventapassere cover band

la storia del gruppo. L'indirizzo web e' questo http://www.livepoint.it/artista.asp?Art=888  tra le tante serate nei locali della provincia, la serata più importante e' rappresentata dalla Festa della birra di Casoni, questo 22 luglio 2004 in programma con Fede Poggipollini chitarrista di Ligabue.(vedi file allegato). Inoltre dimenticavo il repertorio......esso e ' rappresentato da artisti che vanno da elvis , santana. twist anni 60, in formati medley per consentire alla gente che vuole scatenarsi di ballare, fino ad arrivare a brani dei blues brothers, dire straits, bob marley, hendrix, clapton ecc..... d'ascolto, e per chi vuole un po’ di hard rock ci sono i deep purple..o metallica....oppure si conclude con un po' di brani cabaret dove i testi delle canzoni vengono cambiati da Pappalardo alle Vibrazioni giusto per prendere in giro questi artisti.(visto anche il nome dei gruppo il tema della passera e' sempre al centro dell'attenzione. infatti il ns cd con l'unico brano son greso testimonia un po’ il tutto).


The Sticky Fingers

Rolling stones tribute band. Band ufficiale eventi ducati, suzuky. the original bier fest. Nei locali live di Lombardia, Veneto, Svizzera, Piemonte, Emilia Romagna. La musica della più grande band al mondo sui  palchi delle vs feste.

Per info www.stickyfingers.it  franco 3356374061


Brisk Eyes Rock Band

Cover band di 5 ragazze che propongono un repertorio hard 'n heavy '70-'80.

Per info www.briskeyes.com - briskeyes@libero.it


Clampdown!: Clash Tribute Band da Bologna


Siamo una tribute band che ha deciso di omaggiare i Clash ("the only band who mattered") con la voglia di divertirsi e soprattutto far divertire. Abbiamo tutti e 4 una esperienza decennale (formazione "classica"; 2 chitarre, basso, batteria e tre voci). Seguiamo da anni il percorso dei Gang (con cui abbiamo la fortuna di condividere spesso e volentieri il palco) e anche questo ci ha portato a formare un gruppo tributo ai Clash con l'intento di far ballare al ritmo dei grandi classici (london calling, tommy gun, rock the casbah, guns of brixton, i fought the law, white riot, white man in hamm.) e non solo (rudie can't fail, jimmy jazz, gates of the west, hateful, city of the dead, death or glory, koka kola, hate and war, revolution rock, train in vain). abbiamo un repertorio di oltre 30 canzoni.
      Abbiamo suonato il:
19/12 Estragon (BO) "tributo a Strummer" organizzato da RadioClash.it e Punkadeka.it con Gang, YO Yo Mundi, Ratoblanco
22/12 CRC, Abano Terme (PD)
25/12 CS Capolinea, Faenza
07/01 La Gabbia Music Club (Bassano del Grappa, VI), www.lagabbiamusicclub.it
15/01 CS Cascina Torchiera (MI)  
20/01 Jux Tap (Sarzana, La Spezia), feat. Marino e Sandro Severini dei Gang
28/01 Ippocampo (Civitanova Marche) , RINVIATA PER NEVE
04/02  Arci Marasma 51 (RE)  
11/02 CS Peace-Maker (Imola)
25/02 Anomalia Club (Prato), www.anomaliaclub.it    
10/03 Barricada Cafè (RE)
12/03 Highlander Pub (VE)
17/03 Via Zamboni, (BO)
18/03 Ciustè, Abetone (PT)
        Suoneremo:
02/04 Link Club (VI)
06/04 Club 74 (BO)
08/04 CS Cenfuegos, Campi Bisenzio (FI)
15/04 Ippocampo (Civitanova Marche), organizzato da Francesco Caporaletti, bassista della Gang
16/04 The Loft, (Bologna)
22/04 Shannon Irish Pub (RE)
24/04 Museo Cervi (RE), prima della Gang
01/05 Cerreto, prima della Gang
21/05 CS 28 Maggio, Rovato (BS)
02/07 Villa Serena (Bologna)
       Per contatti: Miche 333/3531591 michele.rizzoli@katamail.com  Lerry 328/8127584


Evolution

Negli ultimi 3 anni, la band ha suonato riscotendo un fortissimo successo in una grande quantità di feste estive organizzate dalle varie PRO-LOCO di Trentino, Veneto Emilia Romagna e Piemonte. E' una cover band di spettacolo che per lo show e l'immagine che presenta, si distingue dai canoni standard, formata da 5 musicisti professionisti, fortissimo impatto musicale e di spettacolo/immagine, repertorio molto ricercato negli arrangiamenti, nel sound e nelle sonorità, estremamente commerciale: anni 70-80-90 e le ultime hits del momento. La sede "fisica" della band è Bologna.  

Negli ultimi 3 anni tutti i musicisti hanno costantemente lavorato con ottimi riscontri, con le seguenti agenzie di spettacolo e impresari: UNIONSOUND, JAM FOR LIVE, HEAVYSHOW, DAVIDE DONADEI, MAURO MALASPINA (HOT STAFF), ANGELO GIACOBBE (C.M.C.), VOYAGE SPETTACOLI, ENZO DE GREGORIO (EDG), CICO CICOGNANI, oltre ovviamente a FESTE DELLA BIRRA, PRO-LOCO, BEACH PARTY, MOTORADUNI e MANIFESTAZIONI LIVE di VARIO GENERE, tournee estive nelle più rinomate località turistiche in Italia e all'estero. Operiamo in tutta Italia e siamo disponibili per qualunque tipo di evento live.

Inoltre per chi fosse interessato, offriamo anche pacchetti completi di cover band + service completo audio-luci + dj, a prezzi molto convenienti, ma soprattutto possiamo offrire un comodissimo servizio per chi non vuole avere l'onere di dover organizzare l'intero evento dalla A alla Z.

Disponiamo di totale copertura E.N.P.A.L.S., sito internet, book fotografico, posters, etc.

Per info www.evolutionband.net

Arianna Fichera - Coordinatrice Concerti cover band Evolution -

Tel. 349 - 6687136  /  340 - 4000575
Bologna - Italia


Beatles Cover Band

" DINO ( voce e basso ) , DANIELE ( voce e chitarra ritmica ) , GIANFRANCO ( voce e chitarra solista ) , MARCO ( voce e batteria ), ovvero i MOONDOGS

I  Moondogs nascono nel 2003 dall'unione di 4 amici altamurani uniti dalla passione per i Beatles. In seguito a dissacordi al proprio interno, i Moondogs sostituiscono un componente  e reclutano una vecchia conoscenza nell'ambito delle beatles cover band ,ovvero Dino Rosco, cofondatore , voce principale e basso dal 1992 al 2002 dei Quarrymen di Bari

Il repertorio varia Da Love me do ,She loves you , I want to hold your Hand , Ticket to Ride ..... fino ad abbracciare canzoni dell'ultimo periodo quali Rain , Don't Let me Down , Come Togheter , Something ....... , il tutto senza l'ausilio di campionatori o pre registrazioni

Il nostro principale obiettivo è quello di riproporre in maniera più originale possibile  il sound dei mitici Fab Four , avvalendoci di una strumentazione vintage che comprende una batteria ludwig del '64 , suonata dallo stesso Ringo Starr a Washington,chitarra ritmica Rickenbacker ed amplificatori vintage, nonchè di  ricreare le stesse atmosfere beatlesiane con abiti stile Beatles!!!

 Per info contattare Dino ( cell.  3387501921 ) "

 


Addicted

E’ il 1998 l’anno in cui  “LU” (lead vocals) e “JAMZ” (guitar & vocals) iniziano a sperimentare l’ accattivante sound grezzo e prematuro che contraddistingue la nascita degli Addicted. Un “bunker”, la loro sala prove, in cui presto si uniscono a pieno titolo tre nuovi musicisti: “NICK” (guitar & vocals) “STEWIE” (bass guitar) e “KAPO” (drums & percussions) costituendo gli “ADDICTED”: una giovanissima band irruente e risoluta, con  una classica formazione rock a due chitarre, dalla forte contaminazione artistica e musicale inglese. Nel 2000 la produzione del primo demo: quattro brani originali scritti in inglese e registrati ai "Room Recording Studios" di Bergamo, in collaborazione con Walter Sannoner e Paolo Cernuschi, con il quale il gruppo ottiene alcuni buoni piazzamenti a provini e concorsi musicali nella bergamasca. Segue nel febbraio del 2002, con un netto miglioramento del sound e del livello compositivo,  “Here it begins”, registrato presso gli studi di Suonovivo e mixato da Dario Ravelli. Motivazione e voglia di emergere portano in breve tempo gli Addicted all’ evoluzione sia artistica che musicale dei componenti, dello stile e delle idee, coinvolgendo attorno alla loro musica nuove persone, movendo critiche, giudizi negativi ma anche approvazioni. Nel 2003 escono due video:  “Born Famous” e “Mad Guy” che ottengono un particolare consenso dal pubblico inglese e portano gli Addicted, a bordo del loro furgone, più simile ad un treno merci carico di incontenibile ed impetuosa energia,  in una prima tournée nella capitale inglese, dove gli Addicted si esibiscono dal vivo sul palcoscenico dello Spice of Life e dell’ Art’s Cafè, due noti locali della scena musicale londinese. Un viaggio che unisce e lascia un indelebile segno nel gruppo, convinto più che mai della propria missione. Con lo spirito di chi non ha paura di emergere e portare avanti le proprie idee, gli Addicted hanno fatto della live performance il loro punto di forza, convinti che nulla possa fare arrivare più direttamente al pubblico il loro messaggio: la musica è passione, evoluzione interiore, divertimento, sfogo dei sensi ed un motivo sociale da poter trasmettere. In quattro anni, dai concerti locali che il gruppo mantiene regolarmente al Pub O’Dea’s di Bergamo e  al Paprika Jazz Club di Dalmine, gli Addicted  iniziano a farsi notare nella scena rock italiana, suonando dal vivo al Rolling Stone di Milano, al Live Club di Trezzo (Mi), e al Music e Bierbauch (Brescia). Nel febbraio del 2004 esce il primo album “Start the fire”: otto brani maturati tra l’Inghilterra e l’Italia, in cui ritrovare un deciso cambio di rotta nella storia della band. Con l’uscita del nuovo album gli Addicted ottengono anche in Italia  i primi grandi riconoscimenti. Domenica 20 giugno 2004 il debutto all’ Heineken Jammin’ Festival, all’autodromo di Imola per inaugurare di fronte ad un  pubblico di migliaia di persone la giornata finale della kermesse musicale. Gli Addicted si presentano con alcuni brani tratti dal nuovo album: un’intensa performance, nel solco della migliore tradizione rock fatta di chitarre distorte unite ad una aitante  base ritmica. Nell’agosto dello stesso anno il gruppo è chiamato a Rothenburg in Germania,  al grande raduno estivo del Taubertal Open Air Festival per un incontro coinvolgente con la musica e l’irrefrenabile pubblico mitteleuropeo.  La scorpacciata sonora a cui i ragazzi assistono è straordinaria. Sul palco sfilano protagonisti inediti del rock internazionale, e quando giunge l’atteso momento gli Addicted si scatenano  in un concerto catalizzatore che sprigiona la loro poderosa energia alle orecchie dei presenti. L’aria che il gruppo respira nelle giornate del festival aumenta la consapevolezza e l’intento del lungo lavoro artistico e musicale. A dicembre gli Addicted suonano al Radio Londra Caffè di Roma, raccolto e fumoso locale della scena musicale romana, dove il loro rumoreggiante rock sound fa vibrare i presenti. Gli Addicted chiudono il 2004 con nuovi brani originali, attualmente autoprodotti e non ancora distribuiti,  che racchiudono musicalmente l’avventura “live” maturata negli ultimi dieci mesi e  perfezionano le caratteristiche strumentali di ogni pezzo. Il 2005 vuole rappresentare la svolta artistica della band. Da gennaio avrà inizio il primo tour promozionale che oltre ad alcuni appuntamenti radiofonici e televisivi li porterà ad esibirsi e far conoscere la loro musica sia in Italia che all’estero. Nessuna occasione sfuggirà all’intraprendente identità finora dimostrata dal gruppo.

Per info seb@dreamingmanagement.com

 


Orange

Siamo gli ORANGE, una cover band di Milano composta da 4 elementi: Sara, cantante dalla potente voce “black” che vanta numerose apparizioni come solista in cori gospel e ha all’attivo un proprio cd di genere hip hop, Alfredo, eclettico chitarrista spagnolo, da poco in Italia, ma con un background molto ricco all’ estero. Sara N., bassista, Alex§, batterista turnista di Grignani. Il genere che facciamo spazia dalla disco 70 alle ultime hits del momento. Siamo disponibili per serate nel tuo villaggio/locale/manifestazione. Abbiamo a disposizione : sezione fiati, fonico, strumentazione completa. Nel caso aveste dei problemi per quanto riguarda la batteria disponiamo anche di batteria elettronica.

Visita il nostro sito: www.orangeband.too.it

per informazioni orangeband@email.it  - www.orangeband.too.it


IL  GRAN  CIAMBELLANO BLUES BAND

                                         Improvvisazione. Concerto al Corallo di Scandiano (RE). 12 aprile 2005.

Gran ciambellano significa all’incirca “gran cerimoniere di corte”. E’ un antico titolo nobiliare che qualificava l’addetto agli appartamenti del re. Molti secoli dopo, Il Gran Ciambellano eredita la mansione di cerimoniere musicale nel corso di innumerevoli notti insonni tra le province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Mantova. Formato da sei imprevedibili suonatori, ognuno con una spiccata personalità strumentale, il Gran Ciambellano propone uno spettacolo di torrido Mississipi blues alternato a classici rock degli anni ’60 e ’70: il repertorio comprende Doors, Beatles, Jimi Hendrix, Tom Waits, Muddy Waters, John Lee Hooker, Eric Clapton ecc. Con all’attivo due autoproduzioni di brani originali – “Il popolo grasso” (2002) e “Il popolo minuto” (2004) – e un terzo mini-album in fase di registrazione, il Gran Ciambellano garantisce l’assoluta personalizzazione di ogni cover anche attraverso lunghi momenti d’improvvisazione sul palco: col risultato di uno spettacolo sempre diverso e sempre rinnovato, aperto al coinvolgimento (e stuzzicamento…) del pubblico. I non pochi concerti degli ultimi cinque anni sono stati una vera e propria palestra di affiatamento per i sei musicisti che compongono la band. Il repertorio – con scalette che variano da serata a serata, a volte stilate su misura per particolari occasioni – è vasto e collaudato: alterna momenti trascinanti a ballate acustiche, blues e rock’n’roll, per una durata di concerto che arriva fino alle tre ore. L’ambizione del Gran Ciambellano è diffondere musica di qualità attraverso il divertimento, coniugando professionalità e istinto. Proponiamo il nostro spettacolo a chiunque intenda movimentare le proprie serate. Con un pizzico d’ironia e tanta, tantissima musica: quella che fa impazzire noi per primi. Vogliamo quindi sottolineare la nostra distanza dall’ormai tristemente famoso clichè della “band juke-box” che suona ininterrottamente canzoni che non ama. Se c’è una cosa di cui andiamo fieri, quella cosa è il nostro repertorio: composto esclusivamente dai brani che ci trasmettono emozioni. Il nostro non facile ma stimolante compito è quello di comunicare queste emozioni al pubblico.

Per contatti:  Ugo Cattabiani

                        via Emilia Ovest 146 – 43016 Parma

                        tel. 0521/671156

                        cell. 3393206407

                        e-mail  ugo.cattabiani@virgilio.it                     

                        Sito web www.ilgranciambellano.it

Sul Web trovate foto, mp3 e curiose notizie riguardo a Il Gran Ciambellano consultando il sito http://eventi.parma.it/ (selezionate la categoria ‘Musica’ poi ‘Galleria dei musicisti’). Il nostro sito è in costruzione.


OLIMPIADROM

Il gruppo nasce nel 2001 per arrivare ad una formazione stabile e definitiva nell’inverno del 2004. Dal Dicembre 2003 dopo molte collaborazioni sulla scia dell’uscita della demo “Olimpiadrom” il gruppo forma e mette a punto un ampio repertorio di circa 30 brani dei loro autori preferiti (Toto, Queen, Europe, Van Halen, Aerosmith, AC/DC, Duran Duran, Deep Purple, Bon Jovi, ecc.) per uno spettacolo di ampia gamma musicale e grande presenza scenica grazie soprattutto a un impatto acustico e visivo puntato su una grande dinamica. Tutti i componenti attualmente sono impegnati per migliorare la propria conoscenza musicale presso L’Accademia di Musica Moderna di Padova e insegnano privatamente.

Genere: Rock contemporaneo

Concorsi e collaborazioni:

Ø      Collaborazioni con i comuni di Cavarzere, Conegliano, Rovigo, Bologna, Ferrara, Padova ecc. per spettacoli serali;

Ø      RoWoodstock (edizioni 2002 e 2003);

Ø      Hanno collaborato presso la BMG Records di Milano in presenza di Bruno Bergonzi Mantovani e con la EMI con Tony Bungaro (vedi Sanremo 2003);

Ø      Realizzano spettacoli serali in vari locali del Triveneto;

Ø      Attualmente sono in collaborazione per la realizzazione del loro ultimo album con il produttore di Moony, Tommy Vee e l’arrangiatore di fama internazionale;

Ø      Contatti e Collaborazioni con: Luca Bassanese, Ephelduath, Tony Acidi, Three of Power, Enrico Santacaterina, FBT, ecc

 

Gli Olimpiadrom sono: Claudio Baiocato: Voce, Fabio Crepaldi: Tastiere – II voce, Filippo Piva: Chitarra, Riccardo Quagliato: Batteria, Emiliano Zanetti: Basso.

Contatti:    Emiliano - 3283591293 Claudio - 3401022265 - Riccardo - 3491284688 - zanetti2@inwind.it


THE ABBEY ROAD

omaggio ai Beatles
Ufficio segreteria LODI Info Tel. 328/2257443 Sig.Danilo abbeyroaddanilo@interfree.it

Con DAVIDE MAMBRETTI, VOCE, FABIO LUNGHI, VOCE, CHITARRA, ALESSANDRO PEROZZI, VOCE, PIANOFORTE E TASTIERE, DANILO CAROCCIA, VOCE, BASSO E CHITARRA e SERGIO VAGHI, VOCE, BATTERIA
Il nome del complesso è tratto dal leggendario album ABBEY ROAD (1969), famosissima via londinese riportata sulla locandina della band lodigiana. La band, nata nel luglio 2000, riproduce le sonorità dei FAB FOURS passando in rassegna numerose canzoni: dai primi i Beatles (1962), fino ai pezzi composti prima dello scioglimento (1970). Il gruppo propone la serata spettacolo distinguendosi per il look originale costituito da stivaletti anni ’60, cravattino in seta, camicia bianca e pantaloni neri a tubo; tale look alternato ai vestiti con giacche dell’epoca. Le sonorità del gruppo fuoriescono da strumenti originali. Si passa da una batteria LUDWIG del ’70 (la stessa che aveva Ringo Starr),all’amplificatore valvolare VOX AC30 e ampli FENDER BASSMAN 1959, dal basso HOFNER violin (usato da Paul Mc Cartney in concerto) al basso RICKENBACKER (usato da Paul in studio) fino alla chitarra EPIPHONE modello JOHN LENNON.

Tutti i componenti della band derivano da varie esperienze musicali:
Davide Mambretti (voce solista) , in precedenza già cantante di diverse band del milanese si è unito al gruppo aggiungendo così un ulteriore esperienza al suo bagaglio artistico.
Sergio Vaghi (batteria) , suona dall’età di tredici anni ed è caratterizzato da una forte passione per gli strumenti vintage e di marca LUDWIG . Batterista con esperienza nel genere rock’n roll e funky. Dopo essere stato il fondatore di un gruppo rock’n roll è passato alla band portando con sé il suo bagaglio conoscitivo.
Danilo Caroccia (voce e basso ), come autodidatta studia il pianoforte , successivamente studia la chitarra classica per diversi anni al conservatorio sotto la guida di un maestro; dopo aver tenuto vari saggi di musica classica intraprende lo studio del basso elettrico; data la sua completa conoscenza della storia dei Beatles ha fondato con il tastierista ed il chitarrista il gruppo THE ABBEY ROAD dove inizia un’altra esperienza musicale molto intensa.
Fabio Lunghi (voce e chitarre), studia chitarra con un maestro jazz. Numerose le sue esperienze di piano bar e recital, si occupa della parte tecnica e del sound del gruppo per la valida conoscenza nell’ambito del mixaggio; con gli ABBEY sta effettuando un intensa esperienza a livello concertistico.
Alessandro Perozzi (voce, pianoforte e tastiera), ha iniziato lo studio del pianoforte classico all’età di 11 anni e sotto la guida di due maestri ha studiato musica classica per 14 anni, poi ha continuato per 7 anni lo studio della tastiera moderna.
Gli ABBEY ROAD hanno iniziato le loro Performance in Autunno 2000. Tuttora la band ha in attivo circa 200 serate fra locali e piazze della Lombardia, Piemonte, Liguria, Marche, Umbria, Veneto, Trentino ed Emilia Romagna.
Gli ABBEY ROAD porteranno sul palcoscenico una performance LIVE insieme ad un quartetto d’archi ed un trio di fiati , eseguendo la splendida musica dei Beatles. Lo spettacolo durerà più di due ore e farà riascoltare le canzoni più significative dei FAB FOUR. Scritte dal 1962 al 1970 ,anno in cui ci fu il loro scioglimento. La cornice di questo spettacolo musicale costituita da un abbigliamento completamente a tema e dai brani musicali eseguiti rigorosamente dal vivo (senza basi preregistrate o dischetti) con strumenti d’epoca usati dai Beatles ; mentre il cuore sarà affidato completamente alla grande passione che musicisti ed organizzatori nutrono per il quartetto di Liverpool. Il messaggio che scaturirà non è pertanto strettamente incentrato sulle storie dei Fab Fours o sulle loro vicissitudini , ma sull’energia che lo stesso nome “ THE BEATLES” produce. Lo spettacolo tra luci , scenografie, colori ed emozioni , verrà ulteriormente valorizzato dalla presenza di un relatore ed una relatrice , che presenteranno aneddoti , curiosità inedite sui quattro di Liverpool e da un aspetto coreografico ad accompagnare l’esecuzione di alcuni brani.
Uno spettacolo ricco dunque ,per tutti; giovani e non più ; specialmente per tutti coloro che amano la musica senza confini e senza limiti sognando ed immaginando anche l’impossibile.
Gli ABBEY ROAD sono vestiti da HAIR STUDIO MORENA Pubblicita’ e immagine by CASA IDEA

VARIE PERFORMANCE
a) - Quintetto “ THE ABBEY ROAD”
b) - Quintetto “ THE ABBEY ROAD” più TRIO di fiati
c) – Quintetto “THE ABBEY ROAD” più QUARTETTO D’ARCHI, TRIO di FIATI e Relatore/i
d) – SPETTACOLO COMPLETO “DREAMING THE BEATLES” con: Quintetto “THE ABBEY ROAD” più QUARTETTO D’ARCHI TRIO di FIATI , due Relatori e BALLETTO (8 elementi)
PER COLLABORAZIONI E
CONTATTI:
Tel. 328/2257443 - 333/2301793
E-mail abbeyroaddanilo@interfree.it

Sito www.abbeyroadlodi.it


BRISK EYES

"Le BRISK EYES sono un gruppo tutto al femminile di Bologna, che propone cover hard & heavy '70'80 tipo: led zeppelin,rush,black sabbath,judas priest,ac/dc,notly crue,kiss,skid row,iron maiden,ecc...Conosciute per la loro grinta e carica sul palco, esordiscono dopo poche prove come gruppo spalla ai "Rain" (noto gruppo heavy metal italiano) dove trionfano come miglior gruppo della serata!! Disposte a spostarsi e a viaggiare per diffondere il loro mato rock'n roll, ed attualmente impegnate nella composizione di pezzi loro. Per qualsiasi informazione scrivete a briskeyes@libero.it

Membri:
Jimmy( chitarra solista)
Jesus (chitarra ritmica)
Cele( basso)
Simona (voce)
Lara (batteria)

Per info www.briskeyes.com
Date live:
12/3/05      PITA PE - Medicina(BO)              sex for cash + brisk eyes + neuvrastenia + Rain
2/4/05        FAIRYLAND- Ca'de fabbri(BO)     brisk eyes + last embrace
22/4/05      LAZZARETTO- Bologna                poland + hellvis + brisk eyes + justamember
29/4/05      BLOOM- Renazzo (BO)               brisk eyes + alias
30/4/05      PITA PE - Medicina(BO)              brisk eyes + Hurban five + last embrace

 


Jaron & Matteo

 

Jaron: chitarra e cori

Matteo: voce + sequenze programmate

Jaron & Matteo offrono una serata di musica e intrattenimento dal ritmo incalzante. Una carrellata di Cover di parecchi generi musicali assolutamente adatte a tutte le età. Da italiani come Vasco Rossi, Ligabue e Zucchero passando poi al mitico Adriano Celentano. Dal mix revival anni 70-80 (Disco Inferno, Born to be alive, Le Freak, YMCA, ecc. ecc.) ai mix di twist and rock ‘n roll (Tutti Frutti, Rock Around The Clock, Blues Brothers, Creedence C. Revival, ecc. ecc.). Inseriscono anche divertentissimi mix di sigle dei mitici Cartoni Animati come Geeg Robot d’acciaio, Ufo Robot, Lupin, Daitarn, e molti altri. Dal grande Ricky Martin e il suo travolgente ritmo spagnolo passando poi ad un mix davvero straordinario dei Queen.

E se poi il pubblico è amante del liscio basta un cenno e ci buttiamo su Walzer, Tanghi, Mazurke, Cha Cha Cha, fino ad arrivare a mix di Anni 60 e ritmi di Samba e latini. Oltre che a serate all’aperto in piazze o feste, il duo Jaron & Matteo si offre anche a matrimoni con la possibilità di messa cantata da parte di Matteo il quale studia tuttora come tenore lirico. Beh… gli ingredienti ci sono veramente tutti per qualsiasi tipo di evento….. resta solo da contattare e ascoltare. Impianto audio: abbiamo un buonissimo impianto audio per occasioni sia al chiuso che all’aperto. E.N.P.A.L.S: dichiariamo di essere in perfetta regola con iscrizione ENPALS, agibilità, ecc.ecc.

Contatti:

Matteo: 347/1910688 Matteo.pala@lombardiniholding.it

www.tuoblog.it/jaronematteo

 


The Flying Cats


La prima ed unica band di Neo-Rockabilly & Rock Blues con un demonio di girl-drummer!

The Flying Cats sono state tra le band più applaudite (e forse la più applaudita in assoluto) nella Finale di "Obbiettivo Blues in 2005" svoltosi al  Teatro Bolognini di Pistoia in data 14-06-05 ore 21.30. Un articolo sull'evento è stato pubblicato da La Nazione di Pistoia in data 16-06-05; la band ha raccolto notevoli consensi sia di pubblico che di critica. Chi fosse interessato a scrivere sulla band od a scritturare la band può richiederci il demo gratuito su CD. Eseguiamo la grande musica degli anni 50 Elvis Presley, Carl Perkins, Bill Haley, Ray Charles, Alan Dammit.

Oltre ad essere belli, bravi e simpatici.... siamo disponibili per date e tours a prezzi interessanti. Possiamo spedire Demo oppure potete ascoltare qualcosa sul sito. (NB L'ASCOLTO DI MUSICA SUL NOSTRO SITO È LEGALE IN QUANTO 
1) Non abbiamo messo cover ma solo brani nostri
2) è possibile ascoltare in streaming ed in ogni caso anche per quanto riguarda il download è autorizzato dall'autore)

N.B. The Flying Cats sono una band professionale.

Contattateci  Tel. 0583-403095 (16.00-20.00) cell. 347-8344918 anche SMS e segr tel

Max

Website
http://www.alandammit.com/theflyingcats/

Discografia : Let the good times rock and roll, 15,00 euro www.macciosoft.it/multimedia


Luca & Marco Band

La descrizione della band è: E' una Band composta da due giovani musicisti del lago di Bolsena (VT), con un'esperienza di dieci anni  e un repertorio tutto da ballare e ascoltare. Gustoso e melodioso. 0761798341 e 3289551375 

Per info http://www.marcoeluca.it/


Pink Road - Tribute band Pink Floyd

Una band che si rifà al patrimonio musicale realizzato in un trentennio dai mitici Pink Floyd. I Pink Road sono sorti per volontà di due elementi, ormai il «core storico» del team, ossia Fabrizio Bosco (chitarra e voce) e Giorgio Carbonara (basso). Insieme, innamorati del genere Pink Floyd e provenienti dalla formazione degli Endless (riferimento delle cover band del gruppo inglese, negli anni 90), allo sciogliersi del gruppo hanno pensato e fatto vivere i Pink Road. Ciò è accaduto nel 2003. Immediatamente sono stati affiancati da Kecco Recchia (tastiere, voce). Insieme hanno prodotto successi in serie con esecuzioni storico personalizzate dei maggiori successi dei Pink Floyd. Il loro esordio è avvenuto nel Castello Normanno Svevo di Gioia del Colle (2003) poi è stata una continua scalata che li ha portati ad essere protagonisti nell’Italia Meridionale da Reggio Calabria a Roma. Nonostante il picco di successi, hanno dovuto attraversare il mare della «Itaca musicale» prima di trovare l’assetto definitivo, con l’ingresso dell’ultimo elemento qualificato ed espressione piena del rock pugliese: il batterista Renato Ciardo (unico «straniero» d’eccellenza della band gioiese). Il CD d’esordio dei Pink Road ha mosso i suoi primi microsolchi negli studi della Mediterraneo di Santeramo. Titolo del CD, registrato nel 2004, è «Pink Road – Tribune Pink Floyd». Il successo è stato subito netto con 500 copie vendute. Qualità sonora della band e atmosfera mitica dei Pink Floyd sono assicurati.

Info: pinkroad@libero.it  - Giorgio Carbonara : 3923508559


Francesco Lucarelli

Mi chiamo Francesco Lucarelli e sono un cantautore di Roma. Non è che io viva di musica, intendiamoci, che mi accontenterei di mangiare pane e cipolle a vita, ma la musica mi si è appiccicata addosso e non riesco a stare senza.

Ho una band, che ha avuto l'ardire e la pazienza di seguirmi lungo il non facile cammino della musica originale, con la quale propongo materiale originale in chiave rock con una forte impronta blues alla quale contribuisce il chitarrista della band. Questo da una caratteristica del tutto particolare alla nostra proposta in un panorama fin troppo ricco di cover band e imitatori.

Sono cresciuto a forza di Neil Young (di cui amo gli estremi: il lato più elettrico con i Crazy Horse e le ballate acustiche da solo) e De Gregori, con una lunghissima serie di autori nel mezzo a colmare la distanza, più tardi ho scoperto Fossati. Ora che qualcuno ha ascoltato le mie canzoni, sono stato accostato - per alcune cose - a Massimo Bubola, del quale peraltro non posseggo nulla e conosco poco.


Info www.francescolucarelli.com


 

Party band che si pregia presentare uno spettacolo molto coinvolgente, costituito da "covers" (dai r.roll anni '50 ai successi attuali) a tutta velocità, interpretate e proposte in maniera semplice ma efficace, grazie all'abilità tecnica ed esecutiva ed alla padronanza di scena dei
4 componenti, che dal settembre 2004 conferiscono alla band nuova energia e sonorità, permettendo al progetto stesso di ridelinearsi in maniera vincente:
 
Massimiliano Albertini - Voce -
Roberto Rivieri - Chitarra Elettrica -
Mirko Sereni - Basso Elettrico & Percussioni -
Luka Giordano - Batteria
 
    I rispettivi curricula personali si snodano nel corso degli anni '90, sia a livello di coverband che di prestigiose collaborazioni con artisti vari (Alex Baroni, Giacomo Cocola, Rossovivo,  Eugenio Finardi, Massimo Priviero, Arcano, Cani Sciolti, Carlo & i Cardio, Europe, Fulvio Arnoldi, Pago, Riky Anelli, Bernardo Lanzetti, Lucio Fabbri, Marco Ligabue, Pupilla,  etc......), cui aggiungere approfonditi percorsi didattici, grazie alla realizzazione di corsi e seminari, inerenti il  proprio strumento, in collaborazione con le più importanti realtà del settore (Centro Professione Musica/Milano; Accademia di Musica Moderna/Milano; Percussion Village/Mi; UFIP/Pt; Longhi/Pv; CrisMusic/Mi;
Disma Music Show/Rn; etc...).

    La regola è il divertimento e la sua applicazione ha permesso alla band di giungere recentemente a condividere il palco con personaggi del calibro di 
Zucchero, Ruggeri, Cirilli, etc....oltre che ad essere protagonista in numerose serate - circa 15o all'anno -  in tutta Italia (e non solo), con incursioni nell'ambito televisivo grazie anche alla collaborazione (senza vincoli di "esclusive") con affermate agenzie di spettacolo e affini, tra le quali ci pregiamo ricordare la "Bravo Enterprise" di Milano (Smaila, Calà...) e la "Union Sound" di Boretto/RE (booking Vasco, Ligabue, Simone, Ridillo, Oxxxa, City Kaos, Merqury, Achtung Babies, Joe di Brutto....).

     - La posizione fiscale della band è regolare, gestita da una cooperativa del settore spettacolo; è quindi possibile emettere fattura di prestazione artistica.
 
- "Q.E." presiede inoltre ad uno staff estremamente professionale (audio, luci, pubblicità, animazione, d.js., sfilate di moda, cabaret, etc..) in grado di supportare l'allestimento della festa/evento/serata, qualora l'organizzazione lo richiedesse, a fronte, ovviamente, di dettagliati preventivi da analizzare in sede di trattativa.

     Grazie per l'attenzione prestata a questa mia e auguri sia per il positivo prosieguo della stagione che per le imminenti festività.

Cordialmente,
Luka Giordano
Cremona
334.3037610

Piero Leporale: Tel.: 3683127850 eliana66@tim.it
Fabrizio Fratucelli: Tel.: 3474660943 fabryf68@libero.it
Roberto Cassetta: Tel.: 3389317131 robycass@tin.it - Fax: 011714588
 
IL PIU’ EMOZIONANTE TRIBUTO AI DEEP PURPLE

15 ANNI DI STORIA

Il gruppo torinese 60-70 ROCK BAND nasce nel 1990 e propone le cover storiche della mitica band inglese DEEP PURPLE.

I brani sono riproposti con la stessa fedelta’ e con lo stesso tiro degli originali, ancora oggi gettonatissimi: Higway Star, Strange Kind Of Woman, Child in Time, Smoke on the Water, Burn, Speed King, Fireball, Perfect Strangers, Hush ed altri ancora, per un totale di circa tre ore di repertorio!

In particolar modo i brani sono eccezionalmente riprodotti grazie alla formidabile estensione vocale del cantante PIERO LEPORALE e all’estro musicale del chitarrista FABRIZIO FRATUCELLI, vere rivelazioni artistiche del mondo musicale torinese.

Il gruppo torinese "60-70 Rock-Band" ha accompagnato il mitico IAN-PAICE (storico batterista dei DEEP-PURPLE) in decine di tournée in Italia ed inoltre il fenomenale ANDREA-BRAIDO (chitarrista che ha suonato con Vasco, Ramazzotti, ecc..) che con loro si è esibito in una serie di concerti/tributo ai DEEP-PURPLE, i quali sono sempre stati la sua più grande passione musicale.

Nel 1994 il gruppo realizza il CD "Remade-in-Italy che si rifà completamente, in tutto e per tutto, al più famoso disco "live" della storia del rock "MADE-IN-JAPAN"

Nel 1997, partecipano alla puntata di fine anno del "ROXY-BAR" condotta da RED-RONNIE.

Il raggio d’azione del gruppo spazia ora così da Torino e dintorni a tutto il nord e centro Italia; motoraduni, festival all’aperto, locali e teatri.

DISPONIBILI PER IL VOSTRO LOCALE Contattateci: www.60-70.it Info@60-70.it


THE LIVERPOOL BAND
(BEATLES TRIBUTE)

La band nasce per la volontà dei 4 componenti, tutti musicisti di pluriennale esperienza provenienti dalle province di Reggio Emilia e Modena, di riproporre dal vivo con qualità strumentale e vocale il meglio del repertorio dei FAB FOUR nell'arco di tutta la loro carriera artistica dal 1962 al 1970. La vasta scaletta propone tutta una serie di pezzi che hanno segnato la storia della musica leggera, dai sempreverdi "let it be", "hey jude", "yesterday", ecc... alle mitiche prime registrazioni che hanno portato al successo i 4 di Liverpool come "A hard day's night", "she loves you", "love me do", ecc... agli scatenati rock'n'roll che loro stessi eseguivano dal vivo e altro ancora, per offrire un crescendo di divertimento e coinvolgimento del pubblico. Il tutto eseguito affiancando alla formazione "classica" con batteria, basso e 2 chitarre l'utilizzo di strumenti come tastiere, armonica e percussioni, rigorosamente dal vivo senza alcuna base pre-registrata.
LA FEDELTA' DEL TRIBUTO E LA CARICA LIVE HANNO GIA' PERMESSO ALLA BAND DI ESIBIRSI ED ESSERE APPREZZATA IN MOLTE ZONE DEL NORD ITALIA.

Su richiesta sono disponibili i nostri CD. I numeri di telefono e la mail sono sotto riportati.
Per ulteriori informazioni, foto, MP3 delle nostre esecuzioni, ecc.. potete consultare il ns.sito internet www.liverpoolband.cjb.net


TOMMY FAVALORO - VOCE, CHITARRA, PIANOFORTE
MARCELLO MARTORELLI - VOCE, BASSO, TASTIERA
GIOVANNI CAVALCABUE - VOCE, CHITARRA, ARMONICA
MARIO CASALI - VOCE, BATTERIA, PERCUSSIONI

www.liverpoolband.cjb.net

PER ESIGENZE DI SPAZIO, IMPATTO SONORO, ECC.... LA SERATA PUO' SVOLGERSI ANCHE IN VERSIONE ACUSTICA!

PER CONTATTI:
liverpoolband@infinito.it

Tommy 338-4707884
Giovanni 328-7412027


Dobro Country Rock Band

Non vogliamo annoiarvi con la storia ormai ventennale del gruppo che potete leggere se lo desiderate assieme a molte altre informazioni sul sito www.dobro-online.it, ma solamente farvi sapere che nel giugno 2005 è uscito il nostro 3° lavoro discografico 2005 “Drinks & Strings” 1993 “One” 2000 “Have a nice Day” e che siamo pronti a lasciare i Vostri avventori senza parole per la nostra musica. Dimenticate la Country music dei Cow Boys, e sognate sonorità moderne che racchiudono il meglio degli artisti New Country contemporanei, con qualche richiamo alla tradizione. Eagles, Creedence Clearwater Revival, Travis Tritt, Garth Brooks, Montgomery Gentry, Clay Davidson, New grass Revival, Lynyrd Skynyrd, Tim McGraw, Desert rose band e molti altri artisti compongono gran parte del nostro repertorio. Vi possiamo assicurare che brani come Take it easy, Sweet home Alabama, Have you ever seen the rain, Hotel California non lasceranno senza emozioni il pubblico, che ama cantare con noi a squarciagola questi brani (eh sì, ci piace giocare con loro e coinvolgerli nello spettacolo!). Nel 2004 abbiamo festeggiato i 25 anni della Band, e pur con un briciolo di presunzione, crediamo che un’esperienza simile sia un’assoluta garanzia per qualunque locale ci ospiti, come lo è per gli organizzatori dei numerosi Country Festival europei a cui partecipiamo frequentemente (vedi sito). Ma dopo tanti anni in giro per l’Europa, desideriamo convincere anche Voi ed i Vostri clienti che questo genere merita più attenzione di quella che normalmente gli attribuiscono i media Italiani. E’ per questo che nell’organizzare il tour invernale 2005/2006 ci proponiamo di lasciare un segno anche nei locali che normalmente non programmano la Country music. Allora? Volete fare un tentativo ed offrire ai vostri affezionati clienti qualcosa di diverso dalle solite Cover band che impazzano? Mandateci una mail con tutte le domande che volete e vedrete che non ve ne pentirete!

Contatti:
Eugenio Poppi 3357152686
Paolo Pizzi 3488950192
info@dobro-online.it

www.dobro-online.it


I HALLER´S

Un gruppo musicale tirolese pieno di grinta, brio, allegria e originalitá - con un repertorio musicale vasto
per feste della birra, per creare l´ambiente giusto dove divertirsi e festeggiare tutti insieme. Proprio cosi si presentano ai loro concerti. Ogni festa é un successo garantito.

contatto: christian.lanz@tin.it 


LUCA E I BEEHIVE

» Genere musicale: cartoni animati, telefilm, sigle TV, film, Bee Hive tribute band

» Componenti del gruppo:

Luca: voce maschile, Luisa: voce femminile, Marco:basso, Gilles: sax e tastiere, Andrea: batteria, Enrico: Chitarra

» Biografia completa:

Siamo 6 ragazzi completamente matti per il mondo dei cartoons e dei telefilm! Il nostro repertorio è composto da tutte le sigle che hanno segnato la storia della televisione dagli anni 70 agli anni 80, non ci limitiamo a proporre solamente le sigle dei cartoni animati giapponesi, ma spaziamo tra le sigle dei cartoni americani, dei telefilm, delle trasmissioni televisive, proponiamo le colonne sonore dei film "cult" di quegli anni, fino ad arrivare addirittura alle sigle delle manifestazioni sportive (come ad esempio quelle dei mondiali di calcio) e ai jingle pubblicitari. In più, caso unico in Italia, ci proponiamo come tribute band dei mitici Bee-Hive, il gruppo protagonista dei cartoni animati Kiss Me Licia e dei telefilm Love me Licia e i Bee Hive e sucessivi, proponendone i pezzi più famosi in un apposito spazio all'interno del concerto. Ci travestiamo da personaggi dei cartoni, telefilm e film, sempre diversi, creando anche serate a tema. Tutto questo da 6 ragazzi appassionati di questo genere di musica, che risveglia i ricordi dei giovani e meno giovani, per passare una serata divertente e in allegria, in cui si potrà cantare, saltare e ballare al ritmo delle nostre note!!!

L'idea di creare un gruppo che proponesse sigle televisive e colonne sonore in generale è venuta a Luca alla fine del liceo. Dopo la maturità, passava spesso delle belle serate con gli amici a ricordare i cartoni e i telefilm dei bei tempi, fino a tirare tardi. E si accorse così di non essere l'unico a ricordare con piacere questi programmi televisivi che sembravano dimenticati, e soprattutto i motivetti che ne facevano da sigla! Così iniziò a cercare in giro le cassette con quelle canzoni, a canticchiarle, a tirare fuori gli accordi e a suonarle con la chitarra, fino a proporle ai gruppi in cui cantava. 
 
Dopo alcuni tentativi andati a monte (tra cui il gruppo "Gli Impossibili" del 1994) nel 2002 riesce ad avviare un progetto che chiamerà "Luca e i Beehive" i cui primissimi componenti sono Alessandro Da Re al basso, Paolo Parzianello alla chitarra e il suo carissimo amico Paolone alla batteria. Stiamo parlando di veri pionieri! È di quell'anno la prima edizione del sito dei Luca e i Beehive all'indirizzo
http://digilander.libero.it/lucaeibeehive messo online da Luca a giugno. Dopo vari avvicendamenti nella formazione, il gruppo inizia l'attività live nel 2003, e fino al 2004 sono 60 i concerti tenuti in molti locali famosi del Veneto e in varie manifestazioni, con un successo di pubblico sempre crescente. Nel mese di dicembre 2004 si arriva però ad una scissione tra Luca e i restanti elementi del gruppo. 
 
Il progetto rimane al suo ideatore e fondatore, e deve temporaneamente fermarsi poiché tecnicamente era impossibile trovare 5 persone appassionate e adatte al progetto e mettere in piedi uno spettacolo così impegnativo in poco tempo. Luca però non si perde d'animo e nel giro di un anno riforma la band, che nel 2006 può ripartire più in forma che mai con una formazione tutta veneziana e con un repertorio rinnovato, senza tralasciare i cavalli di battaglia che hanno caratterizzato i primi anni di storia del gruppo, e con numerose novità nello spettacolo!.
 

Link al sito: www.lucaeibeehive.it

Mail : beehive2002@libero.it


Canne di Sampei

Ciao a tutti! Noi siamo le Canne di Sampei, divertente Cartoon Cover Band con fantastico spettacolo di animazione. Protagonisti sono gli eroi dei cartoni animati, interpretati dai nostri fantastici animatori mascherati!

Visitate il nostro sito per vedere cosa siamo capaci di fare! http://www.cannedisampei.com

 ah, i componenti del gruppo sono: Addrush,Chiara,Maury,Ify,Macho,Claudio,Picasso,Kea,Cava

 Il resto scopritelo da soli...


SILVER  SWORS

La nostra band rock/hard rock è sempre più in forma ed è sempre più alla ricerca di nuovi posti per suonare!!! se vi può servire  questa è l'e_mail squosc@aliceposta.it  e per saperne di più su di noi questo è il nostro sito internet www.silverswords.tk


Rock Circus

http://www.myspace.com/rockcircus

Ci siamo incontrati e formati come “Rock Circus” di recente ma è già un bel po’ che frequentiamo individualmente la scena Live di tutto il territorio italiano tra locali, feste e manifestazioni estive.
La scaletta dei nostri show che definirei alquanto “sanguigni” strizza l’occhio al Rock godereccio del sabato sera (Saturday night Rock :-) con rivisitazioni chitarrose di brani Dance/Pop e di classici italiani anni ’60.
Ecco un po’ di scaletta "ruffiana" con brani come :

 Gimme Some Lovin’ ( Spencer Davis Group)
 Tubthumping (Chumbawamba)
 Video Killed The Radio Star (President Of Usa)
 YMCA (Village people)
 My Sharona (Knack)
 Basket Case (Green Day)
 10 Ragazze (L. Battisti)
 Nessuno mi può giudicare (C.Caselli)
 Tu vò fa l’Americano (Carosone)
 Ombelico del mondo (Jovanotti)
 Long Train Running (D.Brothers)
 Grease Mix
 Happy days
 Twist&shout + la bamba
 Surfin’ in Usa
 Venus (Shocking Blue)
 Medley - Sex Machine-I Feel Good (I got you)-(J. Brown), Shout (The Isley Brothers) – Everybody needs somebody (B. Brothers)
 Wake Me Up Before You Go-Go (Wham)
 Walking On Sunshine (Katrina and The Waves)
 Don’t let me be misunderstood
 Crazy Little Thing Called Love (Queen)
 Whatever You Want ( Status Quo)
 Roadhouse Blues ( Doors )
 Jailhouse Rock (Elvis)
E molte altre ………….. ;-)

Formazione: Silvio (Batteria) - Fabio (Chitarra) - Alex (Basso) - Enrico (Voce) – Luca (chitarra/cori)
Contatti: @
:: Enrico - (Roma)
:: Mobile phone: 388 6108761
:: mail: enrymur@libero.it


Jahmila

Jahmila nasce come gruppo di ricerca e scoperta della musica popolare dei continenti,delle forme di espressione scolpite e rimodellate dall'azione dei secoli, sopratutto il ventesimo postcoloniale, dove l'incontro tra popoli e idee vive il contrasto tra sviluppo e progresso, caro a Pasolini.

Lo spettacolo dei Jahmila, vive questo continuo rinnovarsi della canzone, dei ritmi, della melodia, attraverso una energia dinamica centrata sulla presenza vocale e visuale dei due cantanti, la spagnola Ana Carril Obiols e l'argentino Alfredo Gomez Cadret, contrappuntata da un gruppo "romano" dove sono presenti tutte le regioni italiane,che conduce le melodie per tutti i territori possibili. È nei 90 minuti di un concerto (ma il tempo a volte si espande nelle situazioni) che la canzone sia cantata in spagnolo, inglese o italiano, che il ritmo sia reggae, flamenco, rock, cumbia o canzone popolare, che ci si trovi in un club, un teatro, una piazza o un centro sociale, la fusione con il pubblico è totale, si viene portati a "spasso" per lo spazio e il tempo con una musica per ballare, per sognare, per riflettere, fatta di una energia cinetica e visuale a volte dolce, a volte selvaggia, un pò come Roma...

www.jahmila.com


Magnetika Cover Band

Cover Band di Bologna. Musica Live con Rock e Dance '70. Per serate nei pub, matrimoni, feste private e pubbliche.

Nel nostro sito potrete trovare: Foto concerti, repertorio, cartine per trovarci nei locali e pub dove suoniamo, contatti e links!!! 

Sito internet:

http://xoomer.virgilio.it/magnetika/

Per Contattarci:  Marco 339 4992383 bandyx@tiscali.it

Prossime date:

sabato 6 maggio 2006

Fairyland Pub di Cà de Fabbri (Bo)

SS64 Porrettana, via Mino 2 / ore 22,30

Giovedì 6 luglio 2006

Festa "Suonando per Baricella" by Pro Loco Baricella (Bo)

Parco della Restistenza - ore 22


Barmagrande

Il gruppo nasce nel 96. Suonavamo le cover dei nostri artisti preferiti: Marley, Gladiators, Burning Spear ecc. Col tempo sono nate le nostre canzoni, su testi di poeti locali ventimigliesi . Sucessivamente abbiamo scritto da noi anche i testi.

Nel 99 abbiamo registrato il primo CD “Cume son” quasi tutto in dialetto ligure, nel 2003 il secondo “Troppo facile” e nel 2005 il terzo CD “Taca ataca”. Contemporaneamente al lavoro di studio e registrazione abbiamo svolto un incessante attività live che ci ha visto presenti in tanti locali e palchi del nord Italia, con qualche puntata al sud in occasione del concorso “Spazio giovani 01” di Foggia, del concerto nel 2005 a Cassano delle Murge (Bari). Nel 2005 abbiamo avuto l’onore di condividere il palco con i Gladiators e Toots and the Maytals al reggae festival di Nizza (Francia).

Quest’anno la formazione è composta da sei elementi:

Sandro, voce e chitarra ritmica, Marco alla batteria, Emma, voce e tastiere (organo hammond, rodhes, siel, trinity), Roby al basso, Luc alla chitarra solista e Antonella ai cori e percussioni. I nostri suoni sono vintage, il sound potente e pulito, il repertorio è composto interamente da brani originali spaziando dal reggae roots, ska, funky reggae, latin.

Anche quest’anno vogliamo far ballare e divertire, abbiamo aggiunto una decina di nuove canzoni che i nostri fans potranno ascoltare nel tour estivo e nel prossimo disco che registreremo dopo l’estate.

Per info BARMAGRANDE
+39 347 4651852
+39 0184.22.60.61
+39 347.46.51.852
www.barmagrande.it
info@barmagrande.it


Gambler

I Gambler si sono formati ufficialmente nel 1999, da un’ idea di Manuel e Luca che suonavano assieme già da diversi anni nei Methria. Nel giugno ’98 si unisce al duo Marco, approdato al basso dopo aver militato in gruppi come Madeira e Rail nel ruolo di chitarrista. Di queste due formazioni faceva parte (al basso) anche Stefano. Madeira, Rail e Methria hanno sostenuto un’intensa attività live nei locali del Veneto e partecipato a numerose manifestazioni musicali, anche con passaggi radiofonici e televisivi, ottenendo discreti riscontri.
I Gambler sono la sintesi delle diverse esperienze musicali dei componenti del gruppo, ed essendo loro stessi fans di uno dei più grandi gruppi rock al mondo, si propongono come Pink Floyd tribute band, con un repertorio di oltre 50titoli che spazia da “The piper at the gates of down” a “Division bell”, passando per album come “Dark side of the moon”, “Animals” e “The wall”, offrendo al pubblico uno spettacolo ricco di effetti sonori e trovate sceniche. Lo spirito (e la sfida) della band è di ricreare le atmosfere dei Pink nella “versione” a quattro elementi più voce solista, atmosfere tipiche dei live psichedelici anni settanta. Sono riconosciuti come tribute band dalla rivista “Heyou”, fanzine floydiana italiana, nonché recensiti nella sezione cover band del sito internet del fan club “Pianeta Rosa” (www.pink-floyd.it), il quale pubblica le date delle loro esibizioni sulla propria home page. Si esibiscono regolarmente in numerosi locali del triveneto con ottimi riscontri di pubblico.
Nel 2001 si unisce ai Gambler Graziano Agostini, cantante dalla vasta esperienza live nei locali del nord Italia anche come solista.
Per ulteriori informazioni
www.gambler.too.it Per contatti 347/5711409

 


Mr. Gauss

I Mr. Gauss sono una cover band della provincia di Bergamo, nascono con l’idea di offrire uno spettacolo d’intrattenimento basato sul coinvolgimento della musica e proponendo un genere a 360° quindi includendo nel repertorio tutti i generi dagli anni ’60 ad oggi. Le cover sono riarrangiate in versione rock, punk, ed elettronica e rese più dinamiche proprio per favorire il coinvolgimento. I Mr. Gauss nascono in versione ufficiale nel 2003, ma i componenti hanno già esperienza di live in diversi gruppi tendenzialmente rock, pop e prog.

Dal sito www.mrgauss.tk si possono scaricare dei brani tratti dalle ns serate dal vivo (non sono stati volutamente allegati a questa email per non appesantirla), la ns brochure e tutto il materiale necessario per valutarci.

In attesa di una vs risposta porgo distinti saluti

Daniele
3339736689
www.mrgauss.tk 


Rollowash

I Rollowash nascono nel 1997 da alcuni ragazzi, accomunati dalla passione per la musica. Nei primi anni il gruppo spazia nei generi più diversi, proponendo le classiche cover e qualche pezzo proprio. Dopo una serie di cambi nella formazione, nel 2001 nasce quella attuale, iniziando così una ricca attività di concerti live ed esperienze nuove.

Il gruppo si orienta quindi sui generi in levare: ska, rockstaedy e reggae aggiungendo un pizzico di originalità propria del gruppo. La scalata ai primi posti nelle classifiche di numerosi concorsi; la partecipazione viva degli affezionati sempre al seguito nei concerti, la compartecipazione sul palco con professionisti fanno crescere e maturare sempre di più il gruppo, continuando ancora oggi ad incrementare energia ed esperienza. Testi non cerebrali; semplici storie deliranti, sogni e avventure, ma con gli occhi aperti e la mente (quasi sempre) lucida. Le tonalità delle canzoni sono quelle solari, poca voglia di prendersi sul serio ma senza diventare banali. Le musiche sono immediate e di grande impatto ed il primo impulso dell'ascoltatore è quello di muovere la testa e coinvolgere poi tutto il corpo. I suoni non sono eccessivamente sofisticati ma sono calibrati al punto giusto per consentire di arricchire il messaggio comunicativo del testo.

www.rollowash.net


Angelo Blu

Angelo Blu, cantante e armonicista napoletano, suona l’armonica a bocca alla stessa velocità di una chitarra elettrica, una tecnica che in questo momento non trova uguali sul mercato internazionale; non c’è infatti un personaggio analogo che si possa paragonare. Stanchi ormai dal solito sax o dal classico assolo di chitarra, Angelo, porta questa nuova sonorità come una cosa nuova; sicuramente, nel prossimo futuro, si parlerà ampiamente di questo artista. I brani sono stati prodotti e arrangiati da Gianni Gandi produttore e musicista calabrese. Parte un tour in primavera con concerti live di angelo blu

Otto elementi. Da marcello calabresi, chitarrista di paola turci , di scialpi e via dicendo , alla corista tonia lecce, esperienze da tony esposito a riki portera. Ottime sonorita’ dal jazz al funk blues.

Scaricate il brano “ Piu Su’” sul sito   http://xoomer.virgilio.it/angeloblu


X-COMPANY:Cover Rock/Pop Internazionali

La Band propone un spettacolo dove oltre la qualità, il suono e l'energia dell'esecuzione si presenta con un look accattivante. Un po' di scaletta di gente come:

U2, David Bowie ,Tina Turner, Smash Mouth, Lenny Kravitz, Prince, Queen,Yes, Bon Jovi, Van Halen, Europe, Bryan Adams, Gun, Michael Sembello, Duran Duran, Frankie Goes To Hollywood, Tears for Fears, Ligabue, Negrita, Soundtrack Killl Bill, Outkast, Fine young Cannibals, Phil Collins Robbie Williams, G.Michael, Super B., Madonna, Spin Doctors The Rasmus, Evanescence .

Attività X-Company :

-Concerti live nei vari Club, Eventi e Manifestazioni Estive e Festival Italiani ed Esteri.

- "Tim Tour" che ha visto alcuni di noi tra i Vincitori.

-Varie collaborazioni in studio e a CD pubblicati in Italia e all'Estero con le rispettive Band autrici di brani originali.

Sito web www.x-company.it 

mail :info@x-company.it


TEXARKANA

Oltre le manifestazioni dove il protagonista è in Cavallo e la "Monta Western", ci siamo anche esibiti, sponsorizzati dalla Red Bull, a dei motoraduni, tra i quali uno degli ultimi tenutosi a Terni per il quale la rivista Tuttomoto scrisse un ragguardevole articolo ed un lusinghiero complimento alla ns. musica come propria del Far West, Rodeos, Urban Cowboys, Camionisti, Bikers (Motociclisti Harley-Davidson) e per danzare la "Line Dance" (Balli Western). Il ns. repertorio è composto da brani di esecutori ed autori quali: Little Texas, Waylon Jennings, CCR, Eddie Rabbitt, Mark Chesnutt, Toby Keith, Pure Prairie League, Atlanta Rythm Section, Alan Jackson, ecc. ideale per la "Line Dance ed il mondo del Far West. TEXARKANA, un gruppo di musica New Country, in Italia chiamata Country Rock, è formato da 6 elementi i quali parlano tutti Inglese, e da circa 10/12 anni gira su Roma dove abbiamo suonato nei locali più prestigiosi quali ad esempio, l’Alpheus, Radio Londra, Red Roses, Circolo degli Artisti, ecc. ed a manifestazioni quali, Tevere Expo, Cineporto, ecc. Radio M100 una delle stazioni a più larga diffusione, a suo tempo mandò per un periodo di tempo una ns. versione Country di Stand By Me. Quest’ultimi 2/3 anni abbiamo suonato prevalentemente nel Nord Europa dove ci siamo creati una reputazione, adesso, essendo ritornati, vorremmo ricoltivare anche l’Italia. Ultimamente veniamo chiamati da varie associazioni ippiche di "Monta Western", in diverse località in Italia essendoci già esibiti in alcune tra le più rimarchevoli quali www.staffoli.it , www.tiberanch.it , www.tiberanch2.com , a Baia Domizia per la comunità Svedese , ecc. Nel Luglio 2004 siamo stati chiamati al più antico e prestigioso Festival Europeo della Musica Country tenutosi a Mragowo in Polonia, ripreso da alcune di stato quali, Polonia, Rep. Ceca, Slovachia, Ungherese, ecc. In quest'occasione abbiamo rappresentato l'Italia, dicendoci, con molto onore ed, in quella circostanza come ospite c'era Billy Joe Shaver, una leggenda vivente della Musica Country, insieme a Mick Taylor, ex chitarrista dei Rolling Stones ed adesso componente della sua band, i quali hanno voluto suonare insieme a noi in una Jam Session tenutasi nel club dell’hotel dove eravamo tutti noi musicisti alloggiati, complimentandosi ed affermando che la ns. musica non aveva nulla da invidiare a molti gruppi country americani di loro conoscenza, a tutt'oggi siamo ancora in amichevole contatto. Nel ns. sito si potranno vedere alcune foto insieme a lui ed il suo gruppo. Per l'anno prossimo siamo già in trattative con alcuni altri importanti Fesivals di Country Music in Francia, Spagna, Germania e di nuovo in Polonia, per non menzionare che siamo stati anche contattati dalla Texas Drover Records di Dallas in USA, i quali sono distributori di un ns. Album in Texas, Arizona, New Mexico & California. A seguito, alcuni siti significativi dove siamo inseriti in virtù della ns. particolare musica.
info@texarkana.it  + texarkana@tele2.it  Raniero (Ronnie) Ansovini www.texarkana.it 

Roma  Tel. 328 8989785


Miwa e i suoi componenti

Il gruppo nasce nel 1999 a Grosseto, uniti dalla camicia di forza, ispirati dalle ritmiche ska e punk dell’ultima generazione.

Dopo appena un anno di “assestamenti” escono live suonando per locali e piazze tra il senese e il grossetano, per poi spingersi al nord. Fin dalle prime uscite riscontrano un incredibile favore del pubblico, soprattutto nelle piazze e grandi manifestazioni, nonché nei locali più importanti della toscana, come il Totem, il Sonar, il Borderline, e tanti altri in tutta Italia. Propongono nelle loro esibizioni non un semplice concerto ma un vero e proprio spettacolo con scenografie (gigantografie di goldrake, jeeg, da lacrima alte 2,5 metri), coreografie (ospiti speciali come l’Omo tigre,  Castellina Pasi, Sampei rasta e Furia Cavallo del Uest) e proiezioni di video sigle prima del concerto. L’aspetto che li rende  “speciali” è ben descritto dal commento che  si registra solitamente tra gli spettatori: fanno divertire perché sono i primi a divertirsi sul palco! Lo spettacolo è veramente coinvolgente, perché ben studiato nella sua dinamica. La gente, attraverso il ricordo che suscitano le canzoni si emoziona, e grazie alle ritmiche ballabili, non può stare fermo!  Chiunque viene coinvolto, dai più piccoli ai più grandi: uno spettacolo completo a 360°, una formula azzeccata.

Il gruppo è composto da Hilary Nerelli alla voce, Michele Davitti al basso, Pierzappa Ceccherini alla chitarra, Carletto Fanciulli alla batteria, Carmelo Santalucia al trombone, Fabrizio Dell’Omodarme alla tromba.

All’attivo un cd registrato al Virus studio di Siena per la Tana delle tigri  Records.

Materiale audio, video e locandine su richiesta.

Tutto su www.miwa.it  Contatti: Elena: 347/5509255 (staff organizzativo)


KISS Forever

Band dall'Ungheria e siamo uno dei più famosi gruppi "Tribute" in Europa. Da 1998 fin'oggi abbiamo dato più di 400 concerti in Germania,in Austria, in Svizzeria, nella Republica Ceca, in Croazia, in Ex Jugoslavia e in Romania. Eravamo diverse volte protagonisti principali nelle feste dei motociclisti (per esempio:Chopper Show 2002 - Bratislava(SK), Flower and Power Festival - Oelde(D), Austrian Biker Week - Maria Lankowitz(A),poi eravamo ospiti illustri nei klub grandi d'Europa per esempio:Arena-Wien(A), Fantasy - München(D), Jovel Music Hall - Münster(D), Rock Cafe - Praha(CZ), Crazy Palace - Brig(CH). Stiamo cercando i contatti in Europa. Ecco perche abbiamo trovato anche voi,vi chiediamo gentilmente da visitare la nostra pagina - website http://www.kissforeverband.hu - e se siete in grado di aiutarci come  possiamo presentarsi in Italia prendete il contatto con noi in caso di necessita possiamo mandarvi un pachetto promo,che contiene:CD,DVD,bio,poster e foto.

Zoltán / KISS Forever Band


Stem

Il gruppo nasce tra giovanissimi amici nel 2003 con il nome di Master, con due chitarre,basso e batteria. Suonando cover dei Blink 182 ,Green Day,Red Hot ecc, Ancora inesperti si esibiscono in varie feste di loro amici, ma presto il gruppo si trasforma,cambia la formazione e nome in STEM. La band ora puo’ andare a tutta birra sfornando un rock pieno di vita. Si esibiscono i varie rasegne musicali e pub della Versilia: Giovani in festa (Legambiente) Musica sotto le Stelle (Pietrasanta)
Festa del 25 Aprile e Concerto del 1°Maggio a Viareggio, Giovani e Musica nelle Scuole (Viareggio e Lucca), Bands alla Ribalta (Camaiore),Festival Giovani (Massarosa), Poi la svolta nel 2005 con un repertorio di pezzi propri e cover di rock-bands : *Semifinalisti al Summer Giovani,*miglior gruppo al Rock and GO, *vincitori assoluti al Pentagramma Lunare,*ospiti al Festival Gaber della Versilia, *special guest all’Officina Giovani e al Musicantiere di Livorno, *finalisti regionali al Rock Targato Italia, *Selezionati come bands del mese (dic.2005) su Segnali di Fumo, *selezionati su Bands On The Net (portale giovani) e presenti al MEI 2005. *selezionati per Pistoia Blues and Rock 2006 *selezionati per Suoni nella Notte (FI) 2006 *selezionati per la Festa della Musica (PI) 2006 TUTTO IL RESTO......NON E’ ANCORA STORIA !!

Contatti: Andrea Bruciati Via delle Sezioni 767 - 55040 Piano di Conca (LU) 0584 996933 0584 997232 338 3955534 335 6254385 bruciati.g@tiscali.it andreastem@yahoo.it www.stemband.net Alessandro Dati voce, Diego Rinaldi chitarra - voce, Emauele Bruzzone basso - voce, Andrea Bruciati batteria - voce


BLUESPREACHERS

Musica e cinema, un connubio straordinario in tutti i suoi molteplici aspetti. La musica (e i musicisti) sono spesso protagonisti d’opere cinematografiche, alcune delle quali rimangono nella storia del gusto e del costume. Un caso è il film del 1980 "The Blues Brothers" che nel surreale intreccio di una "MISSIONE PER CONTO DI DIO", mostra le straordinarie performance di un gruppo di musicisti SOUL/BLUES. Il film ha fatto epoca per il successo di botteghino (32 milioni di Dollari) ma soprattutto per l'impatto nel mondo musicale giovanile. Nel marzo 2003, 11 musicisti romani formano la cover band "The Blues Preachers, IN MISSIONE PER CONTO DI DIO", spinti dalla grande passione per i mitici "Jake e Elwood", riproponendo lo spettacolo originale, portato in giro per tutti gli USA tra 1977 e il 1980, eseguendo solo ed esclusivamente la discografia ufficiale appartenente a questa band. Notevole l'impatto musicale e scenico, sottolineato in particolare dalla presenza, quando il palco lo permette, di un vero e proprio organo HAMMOND . Inoltre nel voler essere più che fedeli ai mitici musicisti che hanno fatto parte di questa storica band, si ripropone la loro prima esibizione televisiva al "Saturday Night Live", eseguendo il brano "King Bee" in costume da ape proprio come nello sketch televisivo.....una vera e propria chicca da intenditori!!!!Onori ha chi fin dall'inizio a creduto nei predicatori spendendo energie , tempo e denaro affinché il sogno si avverasse: Antonio Oliva-Andrea Lulli-Roberto "Bob" Pirani-Emiliano Tulimero

PER LE INFO: LIANOTHARP@HOTMAIL.COM TEL 3922155583 OPPURE WWW.BLUESPREACHERS.IT


Officine Musicali

 

La nostra e' una collaudata cover band che dal 2001 ha collezionato la bellezza di oltre 100 concerti proponendo la musica di Vasco Rossi con un groove che ha avuto ed ha tuttora un grande successo di critice e (quello che conta) di pubblico. Nella band hanno militato e militano occasionalmente grossi nomi del panorama musicale italiano legati o meno con vasco (da Ricky Portera e Daniele Tedeschi, da Claudio Golinelli a Mimmo Camporeale) il nostro cantante, storico personal assistant di vasco e' riconosciuto dalla stampa come il migliore interprete delle canzoni di vasco (ha la stessa identica voce). Numerose le collaborazioni con grosse aziende (dalla heineken alla tuborg).  nostra media-presenze estiva si attesta largamente intorno alle 3.000 presenze, con punte di 10-12.000 negli eventi. a disposizione abbiamo rassegna stampa - referenze - foto - demo e tutto quanto puo' esservi utile a riscontrare il valore dela band.

Ci farebbe piacere allargare il nostro "giro" di collaborazioni, anche in vista di un tour promozionale in giro per l'italia a fianco di un marchio prestigioso come quello della birra Tuborg o di Heineken.

 

Se siete interessati ad una collaborazione non esitate a contattarci via mail o via telefono.
mail : pit58@katamail.com oppure bluandrea@hotmail.it Il nostro sito www.officinemusicali.it
telefono : 347.46.86.092 - 346.21.78.900 Andrea Quarti


La famosa Squadra G

Siamo  “La Famosa Squadra G”, cartoon cover band toscana.

Il nostro gruppo nasce dalla passione di alcuni musicisti della zona di Empoli che dopo varie esperienze in gruppi di ogni genere (dal Metal al Funk ) hanno deciso di formare una band che riunisse l’interesse a tutti loro comune…I Cartoni Animati!!!

L’età media è 26 anni, quindi da piccoli ci siamo visti in pratica l’ultima stagione in cui passavano in TV i cartoni animati degni di tale nome.

La nostra scaletta raccoglie tutte, o quasi, le sigle dei cartoni più belli e conosciuti dagli anni ’80 ad oggi. I nostri spettacoli dal vivo sono sempre coinvolgenti, essendo il contatto diretto con il pubblico il nostro interesse maggiore. Chi viene a vederci è quasi “costretto” a ballare e a partecipare alle nostre gag. 

Non è molto che ci siamo formati, ma in circa 6 mesi di attività abbiamo già suonato in vari locali della zona di Empoli, raccogliendo un discreto successo.

 

Mirko   :               Voce

Gianna  :               Voce

Wito     :                Tastiere        3495705409

Mirko “Roger”:     Batteria

Marco  :                Chitarra

Rudy    :                Basso           3805170804    

                                    Veniteci a trovare e contattateci su:

 www.lafamosasquadrag.135.it lafamosasquadrag@libero.it   www.compagniadelleband.it                                       

 


Squeezer

 

Gli Squeezer, una cover band pop rock e revival 70/80 composto da : Luca alla batteria ( tra le esperienze live piu’ significative Blue Note, Bloom, Diretta da Radio Popolare, Bergamo in Jazz, …), la giovanissima ed esplosiva Francesca alla voce, direttamente da Valencia il pazzo chitarrista spagnolo Alfredo, e infine Sara N. al basso!

Potete contattarci scrivendoci a chocobass@hotmail.it oppure telefonando al 347.1280101

Grazie mille per l’attenzione  e …speriamo di poter collaborare insieme per una serata tutta da cantare e ballare!!!


XBOX rock - GREEN DAY tribute e Rock internazionale

 

Sito web:
(da dove è possibile scaricare le DEMO e moltissime immagini del gruppo live)
 
 
Management e informazioni:
Cell 348-1513464  Roberto
 
 

Informazioni:

Gli XBOX rock sono una novità nel panorama rock Veneto.  Di recente formazione la band si è costituita col preciso scopo di proporre uno spettacolo rock divertente basato in gran parte su un repertorio dei GREEN DAY ed altre apprezzate cover nazionali ed internazionali.

I 4 musicisti sono tutti di grande esperienza ed hanno maturato un background musicale eterogeneo (rock, punk e persino heavy metal). Si sono trovati tutti d'accordo in questo progetto ottenendo così una formazione originale in grado di destreggiarsi con disinvoltura delle più diverse sfumature del rock moderno (oltre ai GREEN DAY pensiamo ai ai RED HOT CHILI PEPPERS, LIMP BIZKIT, U2, TIMORIA, VASCO ROSSI ...).

Il mix ha subito convinto ed ha permesso agli XBOX rock di essere in poco tempo tra le band ideali quando si voglia far divertire, cantare, ballare con un rock moderno, coinvolgente e mai troppo chiassoso. La loro musica e simpatia è ideale per feste  (es. della birra ), sagre, manifestazioni, intrattenimento in locali (preferibilmente di medio grandi dimensioni) con un target principalmente orientato a giovani e giovanissimi, ma che piace a tutte le età.

L'attenzione mediatica per il repertorio del gruppo è molto particolare. Tra le cover scelgono spesso brani di sigle televisive e film (es. GODZILLA con Brain Stew - Green Day, MISSION IMPOSSIBLE di Take a look Around - Limp Bizkit; How you remind me - Nickelback); utilizzati in pubblicità CULT (es. Jeans LEVI'S con Inside - Stiltskin, VODAFONE con We Are - Ana Jonsson), soundtrack dei videogames (come la famosissima Song 2 - Blur usata in FIFA) oltre che ai più noti brani delle da classifiche rock internazionali.

Mai fermi, possono "reggere"  oltre 3 ore di spettacolo con un repertorio in continua evoluzione così che ogni concerto riserva sempre delle novità rispetto al precedente per la gioia dei propri fan.  

Questo spiega anche l'origine del nome "XBOX rock": un contenitore rock pieno pieno di  sorprese e  tanto  divertimento !

Componenti del gruppo:
ROBBIE voce
BOB AXX chitarra e cori
ANDREA basso
MARCO batteria
 


'60/'70 Rock Band - Deep Purple Tribute

 


Il gruppo torinese ’60/’70 ROCK BAND nasce nel 1988 e propone le cover storiche della mitica band inglese
DEEP PURPLE
I brani sono riproposti con la stessa fedeltà e con lo stesso tiro degli originali, ancora oggi gettonatissimi: Highway Star, Strange Kind Of Woman, Child In Time, Smoke On The Water, Lazy, Burn, Speed King, Fireball, Might Just Take Your Life, Mistreated, The Mule, Knockin’ At Your Backdoor, Stormbringer ed altri ancora, per un totale di più di due ore di repertorio!
In particolar modo i brani sono eccezionalmente riprodotti grazie alla formidabile estensione vocale del cantante Ivan Giannini e all’estro musicale del chitarrista Beppe Chiolerio, vere rivelazioni artistiche del mondo musicale torinese.
Il campo d’azione del gruppo si svolge in tutto il nord Italia con la sua presenza ai migliori motoraduni, festival all’aperto e nei teatri e locali di grossa portata.
Con lo stesso repertorio, il gruppo ha collaborato per sei anni con il chitarrista Andrea Braido e dal 1995 è band di supporto per il batterista originale dei Deep Purple IAN PAICE nei suoi spettacoli e Drum Clinics in Italia.


www.60-70rockband.com 
www.myspace.com/6070rockband

contact: Paolo Sburlati 328 3570035
e-mail: paolosburlati@libero.it


NOW OR NEVER Group

Cover band Genovese nata nel 1999, propone le grandissime hit's di tutti I tempi e di molti e svariati generi:
Rock, pop, italiana, reagge, dance...

NOW OR NEVER Group basa la propria idea di concerto Live sull'energia, la simpatia, il movimento,
la cura dei suoni, degli arrangiamenti e dello spettacolo.
Questo insieme di importantissime componenti sono la struttura di base dei nostri Live !!!

NOW OR NEVER vi stupirà con le performance vocali delle sue bravissime e bellissime cantanti Franceska (26) e Doris (25),
passando dal rock storico dei Deep Purple, Toto, Van Halen, Iron Maiden e Led Zeppelin a quello piu moderno di Dream Theater e lacuna Coil, le ballate di Alanis Morissette,le mitiche canzoni degli U2, Bob Marley e Tina Turner, Elisa, Giorgia, medley dance 70,80,90,00 e moltissime altre grandi Hit's, per accontentare tutti I gusti !!!

NOW OR NEVER ottima base ritmica formata dai tecnicismi di Bosketto (33) alla batteria e dal suono caldo ed
estroso del basso suonato da Mompy (32), I suoni sempre all'avanguardia delle tastiere di Kry (36) e per concludere
il tutto le precise ritmiche ed I virtuosi assoli della graffiante chitarra di C.5Grana (40) chitarrista di Gleen Hughes (Deep Purple) tour 2003-04, Dirty Ball's Tribute to Ac/dc), l' unico per ora ad aver avuto l' onore di fare risuonare la mitica chitarra di Fabrizio De Andre dopo la scomparsa, durante un indimenticabile serata presso il palazzo Ducale di Genova.

DEMO
Cliccando sul link sottostante in meno di 10 secondi potrai ascoltarci !!!

www.elisaweb.net/songs/gift.wma
Trattasi della cover Gift (Elisa) eseguita dal vivo e senza sovraincisioni da Now or never Group nell' agosto del 2003, e pubblicata sul sito ufficiale della famosa cantante friulana Elisa.
Intero percorso : www.elisaweb.net  clicca areafan ed ancora "suona Elisa" ed in fine Now or never.

Il nostro obbiettivo ?
Divertici, divertendo adesso o mai !!!

NOW OR NEVER

www.nowornever.it 
www.claudiocinquegrana.too.it

Info
info@nowornever.it
Tel. 3407700820

NOW OR NEVER Group
dispone di un ottimo impianto sonoro adatto a locali anche di grandi dimensioni, uno striscione coreografico 3m x 3m,
materiale pubblicitario : inviti e manifesti .
Demo video DVD
Demo Audio
NOW OR NEVER Group viaggia in tutta Italia.

Vignolo Roberto
Via Mazzini 27/3
16010
Rossiglione (GE)
Tel 0109239003
cal 3407700820


Tittytwisters

La Ladymusicrecords (etichetta discografica di Livorno) segnala il gruppo "Tittytwisters" www.tittytwisters.it  (Nu/Metal) che ha da poco pubblicato il nuovo cd dal titolo "In The silvery waters" distribuito a livello nazionale.

Per info
Leandro Partenza 328/2754849
Resp. LmR/Xrec.


DODO STOP

I DODO STOP nascono nel 1996 a Bari, dopo diverse vicissitudini e cambiamenti nella line-up, approdano come band attuale a settembre 2004.

L’idea è quella di interpretare i successi sempreverdi di Lucio Battisti. Dopo una prima riuscita era Battistiana, in giro per i locali di Bari e provincia, i DODO STOP: Gianni Tamborra (chitarra e voce) Rudy Totaro (tastiera e voce) Gianluca Spilotros (basso e voce) e Vincenzo Capriati (batteria e voce) decidono per passione musicale degli anni passati, di ampliare il repertorio musicale pur mantenendo i successi della musica italiana del momento. La giusta e funzionale idea lancia la band ad allietare non più solo le serate dei live pubs ma anche serate in piazza, matrimoni, nozze d’argento/oro e ricorrenze di ogni tipo con i famosissimi ed indimenticabili pezzi dei Pooh, Nomadi, Camaleonti, Umberto Tozzi, Mango,Tiromancino, Lucio Battisti, Vasco Rossi, Sugarfree e……

info: dodostop@libero.it


Raggareggae

Le sonorità caraibiche, il piacere del "levare" sono le costanti che hanno caratterizzato la formazione di questo gruppo.
Nell' estate del 1996 una compagnia di amici, abituati a frequentare feste e concerti reggae, affascinati da tutto questo, decidono di creare una band, mescolando i suoni tipici di questo genere con tematiche legate alla nostra quotidianità.
Inizialmente la formazione era di nove elementi, alcuni provenienti da generi musicali assolutamente diversi, altri per la prima volta ad assaporare il piacere del far musica.
Proprio le precedenti esperienze di ognuno ci hanno permesso di creare brani in cui l'OLD JAMAICAN STYLE si sposa con altri generi e sonorità, dove ska, rock steady, raggamuffin e rock (col contagocce) si confondono energicamente fra loro. Il risultato è una fantasia di ritmi imprevedibili e coinvolgenti che di certo non è banale né annoia.
Nuovi impegni ed interessi, contrasti ed ostacoli hanno modificato la nostra formazione, permettendoci di vivere esperienze musicali con più persone, traendone vantaggi e assorbendone il gusto musicale.
Oggi ci ritroviamo in otto (di cui la maggior parte è coinvolta in questo progetto sin dall'inizio), sempre più convinti che essere "RAGGAREGGAE" significhi trasmettere la nostra voglia di stare assieme e il nostro entusiasmo ad un pubblico, che sempre ci stupisce e ci ripaga con la sua curiosa e divertente complicità.
La combinazione di tutte queste vicende ci ha spinto a realizzare un "CD - demo" che riassume la nostra storia e il nostro stile.
Contatti:

SITO WEB: www.raggareggae.com 

E-MAIL: info@raggareggae.com

TEL: 3403994294 oppure 3396309025

 


Bovisa Reggae Foundation

I Bovisa Reggae Foundation nascono nel 2002 dalle ceneri di un gruppo studentesco (i kantina Brothers) e devono il loro nome ad un quartiere periferico di Milano. Nonostante l'unico abitante della Bovisa sia il batterista, subito piace anche agli altri componenti l’idea di appartenenza a questo quartiere di confine, a metà tra metropoli e  campagna, segnato dalla ferrovia che divide la zona abitata da una delle più ampie aree post-industriali milanesi.

Il reggae originale è la strada che i BRF prenderanno.

Negli anni il gruppo si amplia. Ogni componente proviene da diverse realtà musicali ed apporta alle sonorità reggae un po’ del suo stile: dal rock steady allo ska jamaicano con brevi incursioni nello ska-jazz.

La formazione è arricchita dallo stile esplosivo e “conscious” del MC pugliese, ''Beppe Rebel'' che gravita da tempo nell'ambito dei sound system reggae e dal cantante ed autore Fonzo Dread che aggiunge al tutto un tocco di poesia ed un accento etnico grazie al suo dialetto ibrido siculo-salentino..

Per quanto riguarda le liriche... i testi sono strettamente originali e affrontano realtà sociali vicine al gruppo ma anche tematiche più ampie come la guerra, gli operai morti sul lavoro ed il qualunquismo di questa società.

Riassumendo i BRF sono un gruppo reggae con testi coscienti, suoni sempre più volti alla ricerca delle radici del genere ma con molti ammiccamenti alla dance hall e al new roots.

Nel maggio 2004 viene inciso il primo Promo dei BRF, un lavoro di sette pezzi che racchiude parte delle spoglie ska del gruppo, il titolo dell’album deriva da un pezzo contenuto nello stesso: Reggae Maniaco, spesso trasmesso da Radio Popolare.

Le date alle spalle sono ormai molte... specialmente in tutte quelle realtà che ben rispondono alle tematiche care al gruppo (Leoncavallo – CS Vittoria – Cascina Monluè ecc…) ma anche su palchi importanti come il Mazda Palace e la Fabbrica del Vapore di Milano.

Ed è proprio sul palco che i dieci componenti dei BRF danno il meglio… dal vivo il gruppo trasmette una grande energia grazie a sonorità coinvolgenti ed un forte impatto visivo .

I componenti

Fonzo dread : Voce e Chitarra                         Diego: batteria

Marco : Sax                                                  Dani: percussioni

Triglia : Sax                                                  Laura: cori-solista

Bolo : tastiera                                               Beppe Rebel: Mc

Piero : Basso                                                 Ketchy: Sound engineer

per contattare i Bovisa Reggae Foundation: Sara 329/1054615 - Simona 328/1610831 estrocreativo@tiscali.it


METRO CORSKOL BLUE DIVISION

La band si forma negli ultimi mesi del 2004. Max Pesce e Marco Togni (rispettivamente chitarra e voce e basso) suonano insieme da qualche anno in diverse formazioni ( Alidaria, Wakonda). Il batterista Michele Limonta (ex batterista di Shaa, Novembergruppe, attualmente impegnato anche con Escher) entra a far parte della formazione dei Wakonda a cavallo tra la fine del

2003 e l’inizio del 2004.

Dopo circa un anno la band si stabilizza in un trio e decide di cambiare nome per sancire definitivamente l’inizio di un nuovo progetto musicale.

L'inizio del 2005 vede la band impegnata nella stesura dei primi brani con la nuova line-up. Nell'aprile del 2005 viene registrata la prima demo "Metro Corskol Blue Division" , 4 pezzi registrati in presa diretta e mixati dal gruppo stesso. La scelta della presa diretta è dettata dalla volontà di ottenere un impatto il più live possibile. Il sound è secco e molto diretto, caratterizzato da suoni overdrive e un drumming semplice e potente. A partire dall'’estate 2005 inizia l'attività dal vivo con alcuni concerti prevalentemente nelle provincie di Milano e Lecco.

Parallelamente all’attività live, nel mese di dicembre 2005, iniziano le registrazioni di un Ep contenente 5 brani inediti, sempre registrati in presa diretta, in linea con il primo lavoro, sia come concetto, che come impianto sonoro.

Il gruppo dice di sè: "Noi suoniamo insieme per il puro gusto di fare musica, il nostro obiettivo, oltre che naturalmente proporre la nostra musica il più possibile, è quello di ottenere un nostro sound attingendo da quelle che sono le varie influenze musicali di ognuno di noi".

Per info max@metrocor.biz


SALVE DAI NEED OF GREEN

Siamo una cover band Green Day. Suoniamo insieme da oltre due anni e avremmo intensione di ampliare la rosa di locali dove suonare, in previsione di una nostra piccola turnee.

Massima disponibilita e serietà.

Per farvi un'idea sul nostro sound potete ascoltare alcuni brani auto prodotti sul sito www.myspace.com/needofgreen

CURRICULUM:

Abbiamo suonato molteplici date in vari locali Versiliesi tra cui:

Baraonda, Cinquale, Massa

Flannery's (Irish Pub), Viareggio, Lucca Pull Jazz, Piano di Mommio, Massarosa, Lucca Transilvania, Camiore, Lucca Metropolis, Camiore, Lucca Flora, Viareggio, Lucca Corsaro Rosso, Viareggio, Lucca Festa dei giovani di sinistra, Massarosa, Lucca Benzebut, Camaiore, Lucca Se volete conttatarci: giordano.bonuccelli@tiscali.it oppure ai numeri di telefono 3204871118 (Giordano) o 3298194896 (Andrea) Aspettiamo al più presto una risposta.


The Claw

La band propone un repertorio di forte impatto frutto di una miscela di New Country e Texas Country che spazia da Alan Jackson, Gary Allan, Brad Paisley fino a Randy Rogers Band, Pat Green e Cory Morrow Band.

Per i non addetti ai lavori, il New Country e' una rivisitazione in chiave estremamente moderna della musica country e coniuga l'ascolto con balli coinvolgenti. Il nostro obiettivo e' far conoscere a piu' persone possibili questo genere e soprattutto sfatare il falso mito collettivo che associa musica country e ballo country al saloon, agli speroni e alla quadriglia stile "sette spose per sette fratelli"....siamo nel 2000 e qualcosa e' cambiato.

Maggiori informazioni della band si trovano al sito www.theclaw.it (news, mp3, recensioni, foto,repertorio ecc.).

Non esitate a contattarci per serate e info : info@theclaw.it


EGIDIO BRUGALI AND JAMAICAN BUS

Elementi del gruppo:

Formatosi circa 15 anni fa, il gruppo, dopo la scomparsa del cuore della band, Giuseppe Brugali, ha subito vari cambiamenti arrivando ad oggi alla seguente formazione:

Egidio Brugali: voce e chitarra; Luca Berettini: chitarra solista; Francesco della Vedova. Basso; Ernesto Gnasso: Batteria; Gaetano Spagnolo: tastiere; Mauro Rondinini: fonico.

I nostri concerti e altri generi musicali:

I nostri concerti durano in media un’ora e mezza o due, a seconda degli accordi presi. Possiamo intrattenere il pubblico con ballate, tarantelle, musica folk popolare o reggae da noi scritta, oppure con le cover di Bob e Ziggy Marley, Peter Tosh, Culture, Burnin’ Spear, Dillon, Israel Vibration, Alpha Blondy. Se necessario portiamo amplificatori, casse e quant’altro necessita. Al momento abbiamo all’attivo più di 340 concerti live. (cachè su preventivo).

Noi ed il reggae:

Dopo vari viaggi in Africa e Jamaica ed aver conosciuto di persona Ziggy Marley, abbiamo acquisito una buona cultura di quelle terre. Il nostro intento è quello di far conoscere i ritmi musicali di tali culture, che esprimo sull’onda reggae, gioia per la vita e giustizie e ingiustizie dei nostri tempi. Le nostre canzoni, ispirate al padre della musica reggae, Bob Marley, sono scritte dal nostro cantante Egidio Brugali (conosciuto anche per essersi esibito in Africa Unite, Reggae National Ticket e Gladiators). L ’amore per il reggae ed in genere per la musica, impernia le nostre esibizioni live, dove le diverse esperienze dei musicisti si fondono in un sound molto intenso e coinvolgente che invita al movimento e arriva all’anima dell’ascoltatore.

Potrà trovare maggiori informazioni sulle date dei nostri concerti nel sito www.egidiobrugali.net .

Abbiamo inciso due CD:

1) Voglio imparare dai Bambini;

2) Le Ballate.

Il terzo CD uscirà tra circa due mesi.

Alcuni testi delle nostre canzoni si possono ascoltare e scaricare dal nostro sito www.egidiobrugali.net .

Date concerti 2006: 24 Aprile 2006, Black Crow Cermenate (CO); 12 maggio

2006, Villa Litta 13 Maggio 2006, Motion Unlimited-Zingonia

(BG);Lainate (MI); 27 maggio 2006, Castelletto Rock Festival a Castelletto Ticino; 15 Giugno 2006 Festa del Rugby Parabiago (MI);

17 Giugno 2006, Ponderosa Relax Lonate Ceppino (VA); 02 Luglio 2006, Tulip Wine Bar Arconate (MI); 06 Luglio 2006, Black Crow Cermenate (CO); 14 Luglio 2006, Festa di Ravello Parabiago (MI); 27 Luglio 2006, Black Crow Cermenate (CO).

I nostri contatti: e-mail: jamaicanbus@egidiobrugali.net

Tel/fax: 0331/492362 (lu-mer-ve h17.00/20.30) oppure Silvia 348/5298447


Dopolavoro ferroviario

Dopolavoro ferroviario è il progetto di quattro stupefacenti musicisti di Bari che intrugliano pop, rock, blues, canzone d’autore e puro cabaret. Come se Frank Zappa suonasse una jam session con Bennato e i Queen. Un pasticcio musicale irresistibile. Divertenti e divertiti, strappano sorrisi e applausi a chiunque.

Una band che suona davvero ma senza prendersi sul serio. Orecchiabili, credibili, ironici e diversi. Nell'era degli indie-rocker col mal di schiena i Dopolavoro Ferroviario sono probabilmente improponibili. Dio li benedica.

(Stefano "Acty" Rocco, Rockit)

____________________________________________________________________________

BIOGRAFIA

15 Gennaio 2004: primo concerto in un pub di Monopoli.

10 Giugno 2005: aprono il concerto di Vasco Rossi all'Heineken Jammin' Festival.

Queste le due date chiave dei primi mesi di carriera del Dopolavoro Ferroviario.

Nel Novembre 2003 prima ancora della loro prima performance live ottengono un passaggio su Rai Radio 1 nel corso della popolare trasmissione Demo, condotta da Michael Pergolani e Renato Marengo.

Il 18 Aprile 2004 parcecipano al Casting “Miti della Musica VolksWagen” negli studi dello storico programma televisivo Roxy Bar. La loro esibizione insieme all’intervista di Red Ronnie verrà trasmessa in 4 repliche su Canal Jimmy (Sky) all’interno del programma “Cosa Succede in Città” e nel Giugno 2005 pubblicata nel quinto numero del DVD "Roxy Bar".

In Puglia è Controradio ad accorgersi per prima delle potenzialità del quartetto barese invitandoli a partecipare alle tre date del Controtour 2004, rassegna organizzata dalla stessa radio per promuovere le band emergenti pugliesi.

L’11 Agosto aprono l’Alterfesta di Cisternino davanti a tremila spettatori facendo da spalla ai Quintorigo.

In Settembre vincono il premio tecnico “Marco De Mitrio” all’interno del festival Aritmia Mediterranea di Molfetta ed il concorso nazionale Rock Targato Italia.

In Novembre, grazie al premio “Marco De Mitrio” partecipano al MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti) di Faenza.

Nei primi mesi del 2005 ottengono altri otto passaggi su Rai Radio 1 ed in particolare una puntata speciale di Demo interamente dedicata a loro.

Il 14 Febbraio il TG3 Regionale trasmette un servizio sul Dopolavoro Ferroviario intervistando la band e menzionando i principali riconoscimenti ottenuti dal quartetto.

Tra Aprile e Maggio 2005 sono finalisti al Rock Contest di Firenze ed a Primo Maggio tutto l'anno ma, soprattutto, vincono l'Heineken Jammin' Festival Contest (primi su 1523 band iscritte).

Grazie a questa affermazione ottengono il loro primo passaggio televisivo nazionale (a Play it su All Music) ed aprono l'Heineken Jammin' Festival ad Imola sul palco principale esibendosi prima di Velvet, le Vibrazioni e Vasco Rossi.

Sono l'unica band italiana ad essere presente sia nella compilation "Primo Maggio tutto l'anno" (pubblicata nel Giugno 2005 in 4.000 copie) che in quella dell'Heineken Jammin' Festival Contest che sarà pubblicata a Settembre in 23.000 copie.

Lo scorso Novembre sono presenti per il secondo anno consecutivo al MEI di Faenza ottenendo un ottimo riscontro di pubblico per la loro esibizione.

Per info

Paola Rogliero

web site: www.dopolavoroferroviario.com

mail to: stampa@dopolavoroferroviario.com

Mobile: +39.3480434606


C.O.Ska (Compagnia Orchestrina Ska)

"CHETTELODICOAFARE"  in uscita ad Aprile '06 il nuovo album della

C.O.Ska (Compagnia Orchestrina Ska)

(Baraonda Management)

A volte ritornano..la Compagnia Orchestrina SKA è riapprodata in tutte le RADIO!E lo ha fatto alla grande con un singolo cover di un brano "Donatella"

della mitica Rettore,già in testa alle classifiche Italiane e ora in uscita come singolo in radio e con un video presto in rotazione su tutte le maggiori emittenti musicali italiane..il singolo Donatella è l'anticipazione del nuovo album dell' Orchestrina Ska ovvero,CHETTELODICOAFARE...ascoltare

per credere!!

A Febbraio 2004 era uscito su Bz Records l'album della C.O.Ska intitolato "Gambero Killer" ,ora ecco un altro tassello che si aggiunge alla carriera di questa prolifica band!

Dal vivo propongono uno ska d.o.c che ha già travolto il pubblico grazie al ritmo e agli ottimi arrangiamenti proposti da questi otto musicisti provenienti da differenti esperienze musicali. E sono proprio le diversità musicali dei singoli componenti a tradursi in quella miscela di sonorità originale e accattivante che costituisce il marchio di riconoscimento della Co ska.

L'attività del gruppo di matrice ferrarese è cominciata nel 2002 con la manifestazione "RockFe" di Ferrara, che li ha visti sbaragliare 50 formazioni e aggiudicarsi il premio come miglior gruppo. Al fortunato esordio sono seguiti concerti importanti che li ha visti, quali gruppo di supporto di formazioni di primo piano come "Bad Manners","BeNuts","The Slackers", "I Quattrocentocolpi" e "Cookoomackastick". La Co. ska presenta uno spettacolo costruito su pezzi originali, qualche cover di grandi gruppi (Scofflaws, Madness) e rivisitazioni in chiave ska di brani come "4 marzo 1943" di Lucio Dalla o "Vado al Massimo" di Vasco Rossi. Lo ska è il trait d'union delle esperienze musicali di questo gruppo, nei brani si percepiscono influenze funky, latine e rock. Ci si affida ai giri di basso vorticosi di Pippo e schitarrate turbinanti di Fillo(entrambi già nelle funk band "Le Scimmie"), alle rullate di Tommy(già nel gruppo rock dei "Samsara") per passare alle melodie soffiate dei fiati Taxy(già nei Cookoomackastick)e Macho e finire all'hammond mulinante di Henry. Il tutto condito dalla voce profonda di Friz, front man purosangue.

Nel 2003 registrano all'NHQ studio di Ferrara il loro primo disco su BZ Records(distr. VENUS) intitolato" Gambero Killer",la cui hit "Carmelo El Desperado" è già stata inclusa nella compilation di successo "Skapunka Vol.2 " (Nun Entertainment--dic. 2003).

La C.O.ska è una band che sprigiona tutta la propria musicalità nel contatto dal vivo,infatti dal 2002 sono già più di cento i concerti della band,tra cui ricordiamo il festival "Bande Rumorose"(Copparo-FE),Circolo RGB(Montegranaro-AP),Festa Nazionale della Sinistra Giovanile (Carpi),Festa di Liberazione(Roma),Estragon(BO),Zoo Animal Sound(FE),Rafanass

Festival(Rovereto) e tanti altri...

Il nuovo album della Band sarà una bomba..ne vedrete delle belle..

La Formazione:

Friz - voce

Fillo - chitarra

Tommy "Ciccone" - batteria

Pippo - basso

Taxy: sax tenore

Macho: tromba

Miguel: percussioni

Henry: tastiere

web : www.coska.net

my space : www.myspace.com/coska

info and bookings: www.labaraonda.com


Portagalera

Provenienza: Piacenza (PC)

I Porta Galera sono un giovane gruppo piacentino formato da cinque elementi: Samuele alla voce, Mosè alla chitarra, Alessandro alle testiere, Andrea al basso e Matteo alla batteria. . Il loro curioso nome, contrariamente alle apparenze, è in realtà un omaggio alla loro città: "Porta Galera" è infatti la zona di Piacenza dove si trovava la loro prima sala prove, e dove i cinque giovani musicisti hanno iniziato la loro avventura musicale suonando i pezzi dei piu grandi gruppi della storia del rock e del pop. Tuttavia, pur essendo una delle cover band più apprezzate della zona, la vera vocazione del gruppo è proporre al pubblico la musica di propria composizione. Il loro genere è da loro stessi definito "Pop & Roll", termine che esprime come la loro ricerca sia votata ad ottenere melodie orecchiabili in puro stile pop e ritmi ballabili e trascinanti, tipici della tradizione rock & roll. In particolare la canzone Portagalera Sunrise, che con un po' di fortuna si può sentire nelle radio della zona, e con cui hanno partecipato con buoni esiti a diverse manifestazioni canore per gruppi emergenti (Rock Targato Italia, Festival di San Marino...), è la sintesi perfetta di questa ricerca. Attualmente la loro attività si divide tra spettacolari e apprezzate esibizioni live e tra l'attività di "promozione" della loro musica che, stando al calore del pubblico e ai numerosi contatti del sito ufficiale www.portagalera.com, sembra riscuotere un buon successo.

Contatti:

email: info@portagalera.com

sito: http://www.portagalera.com


GITANES

 

I Gitanes nascono nel 1999 riunendo alcuni musicisti originari della zona di Alba (CN).

Dopo i primi fisiologici avvicendamenti la formazione comprende ora Luigi Allerino alla voce, Giancarlo Abaldo alla batteria, Stefano Antona al basso, Marco Castrone e Manuele Ferrero alle chitarre, Fabio Ratto alla fisarmonica e Stefania Cavaliere al flauto.

I Gitanes sono la miscela delle singole esperienze dei componenti che, unendosi, hanno ottenuto una sinergia musicale che ha dato vita al gruppo. Anche se la tendenza è chiaramente basata sul folk, sono evidenti le varie provenienze di ognuno, dal funk al rock, dal classico al blues.

Negli ultimi anni i Gitanes hanno percorso un cammino musicale che li ha portati a essere uno dei gruppi emergenti folk più apprezzati dal pubblico locale e non, partecipando anche a numerosi eventi in tutto il nord Italia.

La loro esperienza live vede la sua massima espressione durante i concerti estivi all’aperto, dove il pubblico viene fortemente coinvolto dalla loro musica; hanno aperto più volte i concerti di artisti di alto livello, tra cui Lou Dalfin, Folkabbestia, Afterhours, Otto Ohm, Daniele di Maglie, Greenland  Whole Fisher (Norvegia).

In formazione acustica si esibiscono spesso durante le varie commemorazioni partigiane della zona, eseguendo canti partigiani della seconda guerra mondiale, tema che si ritrova anche in diverse composizioni originali che raccontano storie realmente accadute o eventi solo immaginati. La tematica partigiana è da sempre molto cara ai Gitanes, che nascono in una delle zone più attive sotto questo punto di vista, le Langhe di Beppe Fenoglio e Cesare Pavese.

Nel 2003 hanno inciso il CD “Fol(K)?”, autoprodotto, che ha venduto finora  circa 500 copie, esclusivamente commercializzato durante gli eventi dal vivo. Questo album è composto per lo più da brani tradizionali piemontesi riarrangiati, con l'aggiunta di qualche canzone originale e di qualche canto partigiano.

A maggio 2005 sono iniziate le registrazioni del nuovo album, la cui uscita è prevista per la metà del 2006. Sarà un album quasi esclusivamente di brani originali, alcuni dei quali già presentati dal vivo.

Riferimenti del gruppo:

management: FABIO ALEOTTI – 328 7230627

web: www.gitanes.it   email: info@gitanes.it


THE GANG BAND

OMAR CERIOTTI: DRUMS

FRANCESCO MAGNI: BASS GUITAR

ELEONORA MANNI: VOICE

CHRISTIAN MORO: KEYBOARDS

PACO TROTTA: GUITARS

Cover band 360, The Gang Band colpisce per la sua immagine e per la qualità della musica che propone.

I suoi giovani componenti hanno già maturato esperienze live di ogni genere: sapranno stupire per la loro professionalità e preparazione, per la loro energia e per la compattezza del loro suono.

Il repertorio (che trovate allegato) spazia dai brani rock più amati (AC/DC, Skunk Anansie, Bon Jovi), ad un raffinato pop (Robbie Williams, Shania Twain), senza tralasciare le ultime hit (Gwen Stefani, Black Eyed Peas) e le melodie anni 80 che si ascoltano ancora con piacere (Flash Dance, Tears for fears): il tutto è combinato sapientemente in uno spettacolo fluido e divertente, costruito attorno a 7 medley di circa 15 minuti l’uno, alternati ad alcune canzoni presentate per intero.

Proprio grazie ai medley lo show risulta vario, completo e soprattutto coinvolgente.

Pur essendo di matrice rock, il concerto si arricchisce di sfumature molto diverse tra loro.

Il momento di musica elettronica stupirà e farà muovere sui beat dei Planet Funk e dei Chemical Brothers.

Il blocco musicale reggae arricchirà il repertorio accompagnando il pubblico sulle note dei classici di Bob Marley, per allietarlo poi con la ritmica inconfondibile di Ben Harper.

Ci sarà spazio anche per chi ama la musica latina, con un quarto d’ora originalissimo che non lascerà tregua passando da Santana a Ricky Martin, Shakira e Jennifer Lopez (medley che non verrà eseguito nei locali prettamente rock).

WWW.THEGANGBAND.COM Info&contatti: ELEONORA, 338 167755 eleonora.manni@marstech.it


OESIS

Salve siamo la cover band ufficiale italiana degli Oasis gli OESIS appunto e vi scriviamo per eventuali contatti e collaborazioni siamo presenti sul sito ufficiale italiano ovviamente dove troverete foto mp3 live e da studio. come esperienza serate ormai decennale siamo stati presenti a Roma Modena Viterbo Milano piacenza (Fillmore) ecc.

per info e contatti

stefano pirazzi

cell 333/4475075

e-mail stefanopiraz@hotmail.com


Victor Quiñones

Il gruppo musicale che il cantautore Victor Quiñones ha formato nasce dall’idea  di fondere vari generi della musica tradizionale cubana con altri stili musicali. Il loro lavoro è ricco  di contaminazioni proprie delle diverse aree geografiche e musicali di appartenenza e si pone comunque come obiettivo quello di conservare e trasmettere le tradizioni popolari delle culture cubana e latinoamericane.

Componenti:

Victor Quiñones: Voce,vasso, chitarra, arrangiamenti, direzione musicale.

Nato a Pinar del Rio (Cuba). Diplomato in pedagogia, specializzazione educazione musicale. Esponente dell’ultima generazione di cantautori cubani, ha già un disco all’attivo.

Daniel Chavarria: Percussioni (congas).

Nato a Cuba. Ha studiato nella scuola nazionale di arte (E.N.A) della Habana e con importantissime figure della percussione cubana: Angà, Tata Guines. Ha Suonato con : Ballet folklorico Nazionale de Cuba, Opus 13, El Medico de la Salsa, Carlos Vives, Lalo Rodriguez, Orquesta Guayacàn. 

Andrès Ramos Holman: Prima chitarra

Nato a Bogota (Colombia), ha studiato nella scuola di musica Arnulfo Olguin (Colombia); ha partecipato come chitarrista solista all’Estate Romana e all’evento “Miss Italia nel Mondo”. Ha collaborato alla musica del film “La lista civica di provocazioni” di Vincenzo Salemme.

Juan Miguel Hernández: Voce, percussioni, chitarra.

Nato a Santa Clara (Cuba), diplomato presso l’Accademia Nazionale delle Arti dell’Avana, è musicista, attore, trampoliere e giocoliere.

Esigenze tecniche

Tre microfoni per voce (Beta 58), Due microfoni per strumenti (Shure 57 o 94), Due jack per chitarra, Un mixer da 12 canali, Casse con potenza totale di 5000 Watts e un amplificatore per basso.

Contatti:

Sabrina Arban             Cell: 338 94 06 056                E-mail: arban@tiscali.it

Via Paola Falconieri 13/A - 00152 - Roma


Maghi di Ox

I “Maghi di Ox” (Ox è il nomignolo del nostro vocalist) nascono a Roma, quasi per gioco, nell’inverno del 2003, dall’incontro di sette musicisti di diversa ‘estrazione’. Alcuni provengono infatti dalla musica popolare, altri dal jazz, altri ancora dal rock. Ma tutti sono accomunati dalla grande passione per la musica nel suo complesso e dalla curiosità per questo genere, nuovo per loro, lo “ska”, che sa essere divertente e coinvolgente ma anche raffinato e pieno di spunti interessanti.

Da allora i Maghi ne hanno fatti di concerti, tra piazze, feste e locali di Roma e non solo, riproponendo pezzi celebri del genere ma anche riarrangiando in chiave ska/rocksteady brani altrettanto noti della nostra tradizione (Paoli, Modugno) in uno stile che risente di influenze importanti e che condensa un sound originale e gradevole, molto apprezzato dalla gente che finora li ha visti esibire e che li ha convinti, sull’onda di un entusiasmo crediamo giustificato, a lanciarsi nella composizione di brani originali. Il nostro repertorio consta di circa 30 cover (da Roy Paci a G.Palma a Ska-p ed altri..) e tre brani originali, attualmente in fase di registrazione.

La nostra formazione è composta da Osmel Fabre alla voce, Filippo Schininà alla batteria, Michele Apperti alle chitarre, Antonio Abruzzese al basso elettrico, Francesco Infarinato alle tastiere, Gabriele Capocchi al sax tenore e Bruno Talone alla tromba.

Per ulteriori informazioni potete visitare il nostro sito internet: www.imaghidiox.com, ovvero scriverci al nostro indirizzo di posta elettronica: nondisturbiaffatto@imaghidiox.com  Oppure telefonarci al 347.4031249 (Bruno)


Urlo

Ironici, dirompenti, trasgressivi, questi sono gli Urlo,  la band più ambigua ed acclamata del momento. Uno spettacolo travolgente a 360°  in “tutti i sensi” sia musicale che coreografico dove rock, dance e revival sapientemente miscelati,creano uno show da cantare e ballare tutto d’un fiato!

Vertigo
In the shadow / first day of my life
Rag doll(aerosmith)
(Medley; rock-ska)
Footloose,grease lighting,pretty woman,karma kamaleon,happy days,what’s friends,happen to you,
Banana split,la tremarella,gianna,ricominciamo.

(Medley;italian trash)
Il triangolo,mi vendo,le cicale,comprami,sara’ perche’ ti amo,gloria,stella stai,su di noi,rock’n’roll robots,vola.

(Medley;cartoni animati)
Ufo robot, daitan , jeeg robot d’acciaio.

(medley; dance 70/80)
Relax,don’t you forget about me,hot staff,born to be alive,don’t let me be misunderstood,venus,er…barcarolo,disco inferno,y.m.c.a.,just can get enough,maniac.

I wont to break free (queen)

(medley;rock)
Call me,knock on wood,paradise city,Sweet child on mine,enter sandman,don’t stop me now(queen),rock n’ roll(led zeppelin)
The final countdown (Europe)

 

Info www.myspace.com/urloband


Meringaz

Siamo i MERINGAZ, Gruppo musicale fiorentino che propone cover delle sigle dei cartoni animati e telefilms anni 70/80. Siamo nati nel 2004 e da allora ci divertiamo in giro per la toscana a proporre il ostro repertorio. Disponibili anche a serate fuori toscana. Per contatti Francesco 3479615642. Sito www.meringaz.it


THE LAMB

The Lamb nascono agli inizi del 2004, sulle ceneri dei Rodia,  rock cover band, che dal 2000 al 2003 ha portato in concerto i classici del periodo d'oro del rock, Deep Purple, Yes, Queen, Who, Genesis, riproposti in maniera accurata con un ottimo riscontro di pubblico; proprio durante le performances dei brani dei Genesis si avvertiva un'emozione intensa che ha spinto il gruppo alla decisione di omaggiare con una cover band il genio artistico di Peter Gabriel, Phil Collins, Steve Hackett, Mike Rutherford e Tony Banks. Cover live dei Genesis.

Giulio Sirci (batteria) Maurizio Colori (basso e basso pedal) e Donato Iozzelli (chitarre) di nuovo insieme dopo la comune esperienza negli anni "90" con gli horror project di Claudio Simonetti, a cui si sono uniti Enrico Romizi (tastiere) e Tommaso Blasi (voce) sono i cinque musicisti che uniti da un'autentica passione per la musica del gruppo Inglese hanno intrapreso questo difficile percorso . Oggi lo show dei The Lamb è uno spettacolo di grande impatto e suggestione e i musicisti del gruppo sono orgogliosi di essere tra le migliori cover band che contribuiscono ad alimentare quella sorta di culto che coinvolge il pubblico, amante del genere e non, nella magia delle note dei Genesis.

Contatti: info@thelamb-genesis-coverband.com

Tel. 339.3339449 :: Fax 075.9652813

www.thelamb-genesis-coverband.com


DOUBLE TROUBLE

Band tributo ai Lynyrd Skynyrd. L’obiettivo è quello di far rivivere i suoni e le immagini della storica Band di Jacksonville,che,insieme agli Allman Brothers ha contribuito in maniera decisiva alla nascita e allo sviluppo del così detto southern rock. La fusione di rock’n’roll, blues e country, crea le sfumature di un rock aggressivo, ma che sa sciogliersi in stupende ballate, ed assoli interminabili di chitarre.

DOUBLE TROUBLE are:

Luca Paterniti-Lead Vocals, Beppe Caroli-Lead & Rhythm Guitar, Diego “Bluff” Dragoni-Lead & Rhythm Guitar, Gregorio Cordaro-Bass Guitar e Cristian Borgese-Drums. SINGERS: Elisa Paganelli-Background Vocals

La band è di Milano, ed è disponibile per moto raduni e feste della birra in tutta Italia

Contatti:     

Beppe  3280828299 Info@doubletroubleband.it www.doubletroubleband.it  www.myspace.com/doubletroublebandone


PRIMA CORSIA

Agrate Brianza / Monza (Milano)

Breve descrizione del gruppo:
Rock indipendente d'autore, melodico e raccolto, energico e prorompente. Lo stile del gruppo fonde l'anima della canzone cantautoriale con la fisicità del rock. Influenze pop e grunge danno ancor più movimento ai brani eseguiti. Il live dei Prima Corsia propone inoltre cover dei grandi che li hanno ispirati: Doors, Beatles, Pearl Jam, Marley, Dylan. Un concerto da ascoltare, da guardare, da gridare!
Rock'n'Roll viscerale dalla Brianza.
 
- Discografia:
Prima Corsia, demo cd autoprodotto (06/2002)
 
- Website: www.primacorsia.it
 
- Info e contatti info@primacorsia.it


Freeway

 

Premesso che definirla “storia” è un’esagerazione… diciamo che questa è una storiella! :-) Questa nuova cartoons cover band nasce nel dicembre 2004 in occasione dello scioglimento dell'ormai storica formazione che, dal Marzo 2003, calca i più famosi palchi del Veneto: i "Luca e i BeeHive". Fabio, Francesco, Laura, Loris e Silvio (rispettivamente ex-tastierista, ex-batterista, ex-voce femminile, ex-bassista e ex-chitarrista di quest'ultima band) hanno deciso di continuare l'avventura nel mondo delle sigle dei cartoni animati senza Luca (ex-voce maschile). E per un Luca che se ne va, un nuovo Luca prende il suo posto!! Ebbene sì, la nuova voce maschile della band appartiene a Luca, detto Deppo, già conosciuto nell’ambiente delle cartoons coverband in quanto cantante (al fianco di Alberto) dei Phoenix. Dopo qualche mese di rodaggio, I Beehive raccolgono le prime grosse soddisfazioni, fino ad arrivare alla loro prima esperienza su un palco di intenditori: l'8 maggio 2005, partenza per Roma, in occasione di Roma Cartoons 2005, una delle fiere del fumetto più importanti a livello nazionale. Gran concerto (secondo molti) sul palco del Palalottomatica. Bellissima la cornice di pubblico, soprattutto del fans club che ci ha seguiti per centinaia di km. Si arriva così a Luglio. Nemmeno il tempo di recuperare le forze e placare gli entusiasmi di una stagione ormai che si accingeva a finire, che quai dall'oggi al domani sono stati invitati a partecipare ad un'altra nota fiera del fumetto: Rimini Comics, ovviamente a Rimini, in provincia di Rimini! :-) Il 2005 si concludeva con un crescendo di consensi e che ha fatto registrare più di 50 concerti in un solo anno. E intanto si cominciava a "colonizzare" anche province venete finora sconosciute, con continue conferme! Il 2006 si apre con un gran fermento. La programmazione dei concerti arriva addirittura a tutto il primo semestre! Ed eravamo solo nella prima decade di gennaio!!!!! Nel marzo 2006 nasce il primo cd, tanto richiesto dalle centinaia di seguaci: INEQUIVOCABILI SEGNI DI ALLEGRIA, disco/lancio fondamentale per molti contatti che si sarebbero rilevati fondamentali nei mesi successivi. E in effetti... in quel periodo, le prime date anche in Lombardia, in locali top come il Kleynot, il Buddha cafè di Orzinuovi o il magnifico Live Club di Trezzo d'Adda. Già... ci si vanta di aver utilizzato lo stesso camerino utilizzato poco tempo prima da Ligabue :-)!!! I primi passaggi in radio, interviste radiofoniche con Rai Radio 2, assieme agli amici Raggi Fotonici e nientepocodimeno che Cristina d'Avena, nella trasmissione di Igor Righetti "il comunicattivo". E veniamo ad oggi. Nel giugno 2006 la decisione di cambiare nome per dare un taglio col passato e un segno di rinnovamento: la band rinasce come FREEWAY... stesso genere, stessi componenti, stesso entusiasmo. Solo il nome è cambiato! Ed è FREEWAY, perchè è anche il titolo della canzone forse più famosa dei mititi Bee Hive. Un estate 2006 da incorniciare! Migliaia di persone ad ogni evento musicale. Fino alla decisione di creare un vero fansclub autorizzato, con sorprese a non finire a partire dall'ormai prossima stagione!!! E tutto questo sono i FREEWAY - Bee Hive & Cartoons Cover Band! "

Per info www.freewaylive.it


Segnali Caotici

I Segnali Caotici "Nomadi Official Tribute band" nascono nel 2002 e sono di Biella. Il loro vastissimo repertorio comprende fino ad oggi 60 canzoni in grado di soddisfare gran parte delle richieste dei brani che il pubblico desidera ascoltare ai loro concerti.Da "Dio è morto" a "Io vagabondo" fino alle canzoni dei recenti album, cercando di ripercorrere gli oltre 40 anni di storia dei NOMADI. Nel 2003 la band ha avuto l'onore di aprire il concerto dei Nomadi a Riccione alla festa dei 40 anni di storia. Nel 2006 ricevono la targa di riconoscimento"NOMADI OFFICIAL TRIBUTE BAND"al raduno nazionale fans Nomadi a Casalromano (MN).

Componenti:
Lorenzo Baldo:voce
Luca Comoglio : chitarre
Emanuel Ciancia: sassofoni ,flauto e cori
Roberto Ghiardo: tastiere,pianoforte , midi
Massimo Ghiardo: batteria
Daniele Garone: basso

Sito web: www.segnalicaotici.net


Korigans

Il gruppo mantovano nasce nel 2004 ispirato da artisti quali Nightiwish, Epica e Sonata Arctica. Propone cover e pezzi propri genere Metal Sinfonico, Power Metal. E' composto da 5 elementi: Sara (voce), Cristina (voce e basso), Simone (tastiere), Mome (chitarra elettrica) e Miky (batteria). Ha suonato in molti locali quali ad esempio il Transilvania Live di Cremona, e a feste della birra arrivando fino in Abruzzo e trovando ovunque ottimi apprezzamenti. Offre uno spettacolo con impatto musicale e scenico notevole, con la sua musica dolce e graffiante allo stesso tempo, ripercorrendo brani melodici alternati a brani power, a suon di doppio pedale. Il gruppo offre anche riarrangiamenti metal di canzoni famose. Il nome Korigans deriva dai korrigans , folletti della mitologia brettone, che nella notte del soltizio d'estate uscivano per offrire la loro musica.
sito internet: www.korigans.com
e-mail : korigans@libero.it


Bluesteel

Siamo una Band di musica Soul, Blues & Rythm&Blues ci chiamiamo BLUE STEEL. Suoniamo COVER di Blues Brothers, Eric Clapton, Committments, Joe Cocker, BB King etc. Facciamo un tipo di musica molto allegro e ritmato, facile da ascoltare e da accompagnare con il movimento di mani e piedi. La formazione e' composta da 6 elementi 2 Chitarre/Armonica, Tastiera, Sax, Basso e Batteria. Tutti i componenti del gruppo, tutti di ottimo livello musicale, vengono da esperienze pluriennali in diverse formazioni della Lombardia e chi prima e chi dopo fanno parte della band che esiste dall'anno 2000. Abbiamo un sito da cui e' possibile scaricare 3 nostri CD . L'indirizzo e' www.bluesteelband.org  .
Gli elementi del gruppo sono di Milano, Bergamo e Brianza ed abbiamo a turno un po' di amici affezionati che ci seguono per le nostre serate. Il nostro Show puo' durare dalle 2 alle 3 ore a seconda delle situazioni in 1, 2 o 3 set differenti. Abbiamo strumentazione di ottima qualita' e completa di impianto voce. Adattiamo i volumi del suono al tipo di locale e riusciamo a suonare anche a volumi estremamente bassi, dove ce ne fosse bisogno. Il nostro cachet e' piu' che ragionevole e dipende dal tipo di serata che si vuole organizzare. Abbiamo gia' suonato nei locali piu' prestigiosi della provincia di Milano ed in Svizzera (BLUES HOUSE, BLUE STAGE, BUSKER, Locanda Pasinetti, INDIAN CAFE', ROCK HOUSE, GOLDEN RIVER, CAFFE' NERO BOLLENTE, CELTIC STONE) ed abbiamo partecipato al FESTIVAL BLUES di PAGNONA (Lecco) l'estate scorsa.
Se ci sono persone interessate a contattarci per una serata, per ricevere un DEMO o per ulteriori informazioni, puoi chiamarci al 335.285853 (Mario) oppure al 339.8352487 (Gianni), altrimenti scrivere un e-mail a : bluesteelband@yahoo.it o info@bluesteelband.org 


Zero45band

Siamo un gruppo di Verona che propone già da parecchi anni concerti nel nord Italia in tributo a Vasco Rossi. Stiamo partecipando attivamente a diverse manifestazioni di varia natura, il nostro gruppo è composto da sette elementi ed è altresì segnalato dai siti di riferimento nazionale più importanti. Tutto ciò, avrete modo di vederlo e di ascoltarlo visitando il nostro sito che è in continuo aggiornamento ed è il seguente: www.zero45band.it Restiamo nel frattempo in attesa di entrare in contatto con Voi per poter eventualmente fare dei comuni programmi e fornirVi ulteriore materiale e maggiori delucidazioni in merito.


POLICE ACADEMY

Il gruppo POLICE ACADEMY si è formato con lo scopo ben preciso di non essere una semplice “tribute band”. I Police sono per noi il gruppo di riferimento musicale, ascoltando i Police ciascuno di noi ha iniziato ad appassionarsi alla musica e al proprio strumento. La nostra intenzione è di riproporre il live dei Police, riportando alla memoria gli anni in cui erano il gruppo più famoso del mondo. Venendo ad assistere ad un nostro concerto potrete rivivere l’atmosfera ed il sound che i Police inventarono miscelando in modo incredibilmente efficace il punk, il rock, il reggae e la psichedelia. L’impostazione della formazione originale è rigorosamente rispettata (bassista cantante, chitarra, batteria), così come la ricerca sonora e interpretativa. Non assisterete al concerto della solita cover band: il nostro live show ricrea l’energia del punk ed il ritmo del reggae con accuratezza e maniacale rispetto delle canzoni originali. Il significato di “restaging” è proprio quello di voler riportare sul palco un live set fedele e coinvolgente. Noi suoniamo i brani dei Police come se li avessimo composti noi: non facciamo cover dei Police, noi facciamo i Police!

I Police Academy sono:
Roberto "Big" Conti: voce e basso
Milly Fanzaga: batteria
Michel
e Rota: chitarra

Per contatti: http://www.policecademy.it


Iguana

Guns n'Roses tribute band nata nel 1996 dalla fusione di musicisti di primo livello, componenti delle migliori band del Padovano, con un principale obbiettivo: regalare al pubblico il grande Rock stile Americano, proponendo principalmente cover dei Guns’n’Roses, AC/DC, Led Zeppelin, Aerosmith. La band è così formata: Denis voce, Albert-one chitarra, Tex basso, Davide batteria. Nel 2004 la band riceve il riconoscimento di "Official Nord Italia Tribute" dal Guns n'Roses fansclub. La band con una nuova veste grafica inizia a suonare in tutto il nord Italia, partecipando a Feste della Birra, Motoraduni, Festival, Locali, Pub e Discoteche, diventando così, un riferimento per il panorama live, amata dal pubblico e dai singoli musicisti, vanta la partecipazione con differenti Artisti di fama Nazionale. Un mix dove musica e spettacolo sono sempre protagonisti. Per situazioni particolari disponiamo anche di un Repertorio Acustico (Unplugged).

sito www.iguananet.org info@iguananet.org cell 348.8732547


Lamiah

Ste' la voce la usa soprattutto per cantare, ma da sempre ne testimonia il caratterino tosto... Finalmente vede crescere e mutare le sue canzoni, e mentre le suona come seconda chitarra, si diletta a far infuriare Lupo pestandogli regolarmente i cavi...! Grazie a Lupo il gruppo esiste fisicamente, e si ringrazia qualsiasi tipo di sostanza che lo abbia spinto a rispondere all'annuncio...poi è stato finito e ingaggiato a colpi di birra... Dopo un lungo peregrinare tra microfoni, tastiere, chitarre, bassi...finalmente Luca ha trovato il suo posto: alla batteria, nella speranza di seguire le orme di Taylor Hawkins... PS.  Siamo in cerca di un nuovo bassista per ora ci soccorrono amici...ma chi fosse interessato... Genere: crossover (cover+pezzi propri)

Sito: www.lamiah.com

Contatti: lamiah@lamiah.com


JB

IL blues dei JB è il risultato  di continue  sperimentazioni di riarrangiamento, realizzato proponendo classici brani di Robben Ford, B.B. King, e altri in veste originale, basata sulla ricerca di  " groove " e sulla libertà espressiva, soprattutto nell'improvvisazione. Il repertorio propone anche dei brani originali , nei quali l'idea della ricerca di un " sound " caloroso e coinvolgente  si fonde con la creatività

Sito www.jbquintet.com


Testata Nucleare

Nuova realtà della scena pop-rock italiana, distintosi negli ultimi anni con le vittorie nazionali del Festival di San Marino e dell’i-Tim Tour nel 2003. Attualmente il gruppo è impegnato nella promozione della nuova canzone dal titolo “Quello che non conta”, prodotta e arrangiata per l’etichetta discografica One Stage da Nicolò Fragile (produttore di Mina, Vasco Rossi, Ramazzotti, Celentano, Irene Grandi, ecc.) ed entrata in rotazione nel circuito radiofonico nazionale. Inoltre, il video clip relativo al singolo è stato realizzato da Giangi Magnoni, già regista per Ligabue, Pelù, ecc., ed in programmazione su Match Music, Italian Music Channell e altre tv musicali.

cell.: 380-5073876

e-mail: testatanuclearelive@hotmail.it

sito internet: www.testatanucleare.com


Banda di Noè

Nel 1989 nasce a Milano il gruppo musicale La Banda di noè che rivisita in chiave moderna gli evergreen del mitico Abriano Celentano. Il solista del gruppo storico è Roberto Noè, affermato sosia del Supermolleggiato. Roberto Noè è il vincitore del concorso sosia Celentano di "Domenica In" Rai uno ed ha partecipato come Ospite a diversi programmi televisivi da Maurizio Costanzo Show e tanti altri e spot pubblicitari tra i quali lo spot delle Ferrovie dello Stato con Celentano. la Banda di Noè in occasione dell'anniversario dei 40 anni di carriera di Adriano Celentano ha accompagnato musicalmente Adriano nell'esilarante festa. Lo spettacolo della Banda di Noè è molto divertente e coinvolgente, Noè è un vero show man e la Banda di Noè è composta da musicisti professioni con esperienza decennale in grado di eseguire qualsiasi pezzo infatti a volte oltre al Tributo ad Adriano la serata puo' diventare piu versatile entrando nel mondo rock dance 70 - 80 italiano ed internazionale. La Banda di Noè è composta da : Roberto Noè voce solista sosia di Adriano Pozzi Giovanni tastiera e voce Vismara Andrea Basso e voce Di Mattia Gianluca chitarra Tempesta Stefano batteria. In Italia L'unico vero Tributo ad Adriano collaudato da anni nelle piazze nei teatri e nei locali di tutta Italia

Sito ufficiale http://www.bandadinoe.it

Contatti 3383911539


ANANKE

Per dirlo alla "Edguy", una "selfmade reality"! Gli ANANKE sono una band che viaggia sul filo che divide le classiche sonorità Power e quelle più graffianti dell'Heavy Metal, fatto di introspettive riflessioni e sottili ironie. Un gruppo che sa dare il meglio di se soprattutto in sede LIVE! 2002, il progetto Ananke inizia a diventare realtà. Quattro ragazzi e una passione. In questi anni eventi positivi e negativi fanno crescere gli Ananke e il loro "sound". Ora ci sono sei ragazzi pronti a sorridere, a sognare, a parlare, a sperare, a suonare e a credere. Non c'è nient'altro da dire, la nostra storia deve essere ancora scritta. La nostra storia ha visto pochi, ma significanti, cambi di "line-up", dal nostro primo bassista che ha abbandonato a causa di un incidente che ci ha lasciato un ricordo indelebile, al secondo bassista che ha mollato a causa di incompatibilità con il ruolo e aspettative personali (in realtà è un tastierista!). Dall'arrivo di quest'ultimo, il sound della band è migliorato notevolmente ed anche la professionalità. Dalla sua dipartita la band ha acquisito molta determinazione.
Sul fronte arrivi invece d'annotare il secondo chitarrista, persona umile e sempre al lavoro e il terzo (e speriamo l'ultimo!) bassista. Con quest'ultimo si è fatto il definitivo passo di qualità e con un pizzico di ambizione in più siamo riusciti a toglierci di nuovo qualche soddisfazione. Questi ultimi due elementi costituiscono tutt'ora la "line-up" attuale che è completata dai 4 "storici" fondatori, il chitarrista solista, il tastierista, il batterista ed il cantante.

Ricky - Voce
Alex - Tastiere (voce corale)
Roby - Batteria
Francesco - Chitarra solista (voce corale)
Claudio - Chitarra ritmica
Leo - Basso

CONTATTI:

SITO WEB: www.ananke.it
E-MAIL: info@ananke.it


Il Resto della Ciurma

Lo spettacolo che proponiamo rispecchia fedelmente la struttura di uno degli attuali show del rocker di Zocca, cercando di ricreare le stesse atmosfere musicali e scenografiche per far vivere ai fans le stesse emozioni alle quali sono abituati. Questo percorso è stato possibile attraverso una lunga e accurata selezione di musicisti dotati non solo di tecnica ma capaci di trasmettere sul palco la carica e la passione proprie delle canzoni del grande Vasco, (perché Vasco o ce l’hai dentro oppure non lo fai… ). Due ore e mezzo ininterrotte per ripercorrere insieme al nostro pubblico oltre 25 anni di grandi successi, iniziando con brani di grande impatto sonoro ed emotivo, attraverso le ballate rock che hanno cambiato la storia della musica italiana fino ad arrivare ai grandi classici come Albachiara e Vita spericolata. "Il Resto Della Ciurma" si avvale inoltre della possibilità di poter avere insieme sul palco, alcuni dei musicisti della storica band di Vasco Rossi, previa disponibilità degli stessi in merito ad eventuali impegni (tournee) ed importanza degli eventi. 

Eccone un'altra !!!  La grande passione per la  musica del Blasco, i suoi inni, la sua poesia, le emozioni che trasmette... ed ecco fatto... nasce   "IL RESTO DELLA CIURMA".  Una delle più recenti cover band di Vasco Rossi  che si costituisce  appunto poco prima dell’uscita del disco Buoni o Cattivi nel 2004. Nonostante la giovane età della band (ma non dei componenti) “Il resto della ciurma” ha subito consensi   sorprendenti  moltiplicando  così di data  in data il proprio seguito. Questo progetto nasce dall’esigenza del cantante e chitarrista (un po’ insolito per una cover band del Blasco),  Claudio Pinori  di dedicarsi  musicalmente,  al solo  progetto “Vasco Rossi” dopo oltre  vent’anni  d'esperienze  musicali con  l’amico e  tastierista Alberto Emilio in  numerose band  di diversi generi, archiviando un’infinità di serate nei locali toscani. Subito affiancati dal bassista Stefano Panichi, una “vecchia conoscenza” tra le band locali, selezionano una serie di musicisti ed arrivano ad inserire in questo progetto, il batterista Francesco Duranti ed il sassofonista Gianni Bimbi. Ultimo acquisto dalle grandi qualità tecniche, il chitarrista solista Massimo Nuti, figlio d’arte nonché di Maurizio Nuti, chitarrista e voce dello storico gruppo anni 70 “Homo sapiens” che vinse l’edizione di S.Remo nel 1977 con “Bella da morire”.La band sceglie il nome “Il resto della ciurma” tratto dalla presentazione del Blasco durante lo stupendo disco live “Fronte del palco”. Prima di una band, un gruppo di amici che hanno in comune la voglia di “fare Vasco” .............

Per eventuali contatti vi preghiamo di visitare il nostro sito www.restodellaciurma.net  dove troverete tutte le informazioni necessarie mail: info@restodellaciurma.net tel: 348/7956259  CLAUDIO tel: 393/2020647  ALBY  


© 2002 - 2016 Tutti i diritti sono riservati. I marchi registrati appartengono ai rispettivi proprietari